La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Playing for Charlie

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2008
Alice nella citt

..............................



Playing for Charlie

(Playing For Charlie)

Film del: 2008     Genere: Drammatico
Durata: 95 minuti   



Trama:

Tony Hobbs, sedicenne orfano di padre, deve badare al suo fratellino, mentre sua madre lavora di notte in un call centee. La vicenda si complica quando viene invitato a fare un provino per un'importante squadra di rugby.



Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Playing for Charlie

Traccia e sviluppo lineari, per l'opera prima della neozelandese Pene Patrick. Il tutto viene racchiuso in schemi rigidi, che non tentano mai di distaccarsi dagli standard, mettendo così in evidenza un comprensibile timore di affondare negli abissi di quei mari nei quali si è appena immersa. Meglio allora galleggiare per un pò, e gettare l'ancora per acquisire delle certezze.

I temi affrontati sono piuttosti abusati: i rapporti interfamiliari, e il contrasto tra i sogni e il loro difficile decorso per via di situazioni, economiche e non solo, particolarmente difficili.
Tuttavia sembrano argomenti che non annoiano mai (o almeno non eccessivamente); certo non esaltano le folle, non strappano scroscianti applausi, e non lasciano dietro di sé una striscia di elogi, ma sono senz'altro in linea con quanto detto in precedenza sulla scelta della regista.

Quello che emerge è senza dubbio il sottile legame che c'è tra una circostanza problematica e la degenerazione della stessa, che si tramuta, a volte, in criminalità. Purtroppo, per realizzare i proprio sogni, i soldi "facili" esercitano un fascino particolare, e indossano le vesti di una straordinaria soluzione, che in realtà è mera apparenza dietro la quale si nasconde un più o meno rapido declino.
Le numerose difficoltà portate all'estremo, non danno altro che la sensazione che la regista aggravi pesantemente una vicenda già di base complessa, esclusivamente per rendere ancora più marcata l'incompatibilità tra i desideri del giovane Tony, e la nuda e cruda realtà.

Il finale è a dir poco fiabesco, con la risoluzione della maggior parte dei problemi, e un'improvviso mutamento della visione delle cose. Risulta un pò improbabile per come si attua, ma del resto la leggerezza della pellicola non poteva lasciarci che un epilogo scontato, e niente più che la sensazione di assistere (è proprio il caso di dirlo) ad un film già visto.

(Tiziano Costantini)



Cast

    Jared Daperis

... Tony Hobbs

    Jodie Rimmer

... Paula Hobbs

    Charlotte Zerna

... Charlie Hobbs

Dati Tecnici

Nazione

 

Australia

Regia

 

Pene Patrick

Sceneggiatura

 

Pene Patrick

Colonna Sonora

 

Lisa Gerrard

Produzione:

 

Julie Nelson

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................