La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

La Siciliana Ribelle

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2008
Alice nella citt

..............................



La Siciliana Ribelle

(La Siciliana Ribelle)

Film del: 2008     Genere: Drammatico
Durata: 113 minuti   Uscito al cinema il: 27/02/2009   



Trama:

Liberamente ispirato ad una storia vera. Rita, una ragazzina di 17 anni, una mattina di novembre del 1991 si presenta al Procuratore di Palermo per vendicare gli assassini del padre e del fratello, entrambi mafiosi. Per la prima volta la figlia di una famiglia mafiosa si ribella apertamente all'Organizzazione, tradizionalmente maschilista. Da quel momento, i giorni di Rita sono contati.



Vota il film!

Voto medio: 6,75

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: La Siciliana Ribelle

Allo stato delle cose, per realizzare un film sulla mafia, e pretendere che sia giudicato positivamente, sono assolutamente necessarie due cose: che si differenzi totalmente, o quasi, dallo stampo cronicamente utilizzato dalle numerose fiction che ci ritroviamo, ormai quasi mensilmente, sulle nostre televisioni e che si trovi il modo di suscitare emozioni in uno spettatore ormai annoiato dal continuo ripetersi di film tutti uguali, e basati sullo stesso argomento.

Alla luce di quanto osservato, si può senza dubbio dire che il regista ha superato, ampiamente, la prova.
In primo luogo, è apprezzabile notare come i sentimentalismi da fiction non occupano spazi impiegabili per un più importante svolgimento, e pertanto, in quanto puro contorno, vengono rimossi. Certo, è ovvio che un posto per relazioni amorose o d'affetto sia stato riservato, ma questo non è nulla di più di quanto non sia verosimilmente appartenente alla realtà.
In seconda analisi, va detto che uno dei condimenti che hanno contribuito a decretare appetitosa la ricetta, è stata la scelta operata da Marco Amenta di non palesare da subito che si trattasse della vicenda di Rita Atria, legata quindi anche all'omicidio Borsellino, ma di aprire gli occhi agli spettatori solamente nel finale, in modo che questi potessero focalizzare con maggior convinzione lo snodo degli eventi e tutto ciò che vi è a margine, ma anche nel nucleo; e che potessero subire un ulteriore colpo alla coscienza, in un epilogo dai caratteri aspramente reali.

Durante il film sono evidenziati diversi punti degni di nota, come ad esempio il "non vedo, non sento, non parlo" degli abitanti di questi paesini siciliani, che reputano saggio schierarsi al fianco e a protezione della mafia, che appare in grado di concedere più garanzie di quanto non sappiano fare lo Stato e gli "sbirri".
Certamente, le difficili condizioni di vita in cui riversa questa gente rende da un lato comprensibile (pur se sbagliato) il loro atteggiamento, e probabilmente non c'è abbastanza convinzione da parte di chi dovrebbe fermare, legalmente, la criminalità.
Il fatto che il sindaco del paese citato dal film, arrestato e poi scagionato con l'accusa di complicità in organizzazione mafiosa, venga rieletto dopo alcuni anni, è l'emblema di un sistema che, pur provando a cambiare, fa un'incredibile fatica, e spesso è costretto a fermarsi di fronte ad ostacoli troppo difficili da aggirare.

La siciliana ribelle non è solo una pellicola di denuncia nei confronti di un'opprimente realtà della nostra nazione, ma è un'opera altamente toccante, che aiuta a comprendere i tanti perchè nascosti dietro il comportamento di chi è, volente o nolente, accerchiato da questo sistema.

(Tiziano Costantini)



Cast

    Veronica D'Agostino

... Rita Mancuso

Gérard Jugnot   Gérard Jugnot
(57 anni circa in questo film)

... Procuratore

Lucia Sardo   Lucia Sardo

... Rosa Mancuso

Marcello Mazzarella   Marcello Mazzarella

... Don Vito Mancuso

Paolo Briguglia   Paolo Briguglia

... Bruni

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Marco Amenta

Sceneggiatura

 

Marco Amenta / Sergio Donati

Fotografia:

 

Luca Bigazzi

Colonna Sonora

 

Pasquale Catalano

Produzione:

 

R&C Produzioni, Eurofilm

Distribuzione:

 

Istituto Luce

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................