La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

El último truco. Emilio Ruiz del Río

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2008
L'Altro Cinema - Extra

..............................



El último truco. Emilio Ruiz del Río

(El último truco. Emilio Ruiz del Río)

Film del: 2008     Genere: Documentario
Durata: 92 minuti   



Trama:

Emilio Ruiz del Rìo ha lavorato in più di cinquecento film con registi come Orson Welles, David Lynch, Richard Lester, Enzo Castellari, Fernando Trueba e Guillermo del Toro dando vita, tra gli altri, agli straordinari effetti speciali di Rapporto confidenziale, Dune, Conan il Barbaro, La ñina dei tuoi sogni, Il labirinto del fauno.
Il documentario svela tutti i trucchi usati da Emilio e i segreti geniali e artigiani della sua arte: vetri e alluminio dipinti, specchi, alterazioni ottiche, modellini mobili (treni, ponti, barche) ma, soprattutto, quel fascino irreale del cinema che la perfezione del digitale ha reso un fantasma.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: El último truco. Emilio Ruiz del Río

Effetti speciali al cinema ormai ce ne sono molti, alcuni si possono trovare anche in scene che sembrano più che reali. Ci sono alcuni effetti che però non sono nati da un software digitale, ma da menti di uomini e ricreati con un duro lavoro senza l'aiuto di un computer.
Uno di questi pionieri del cinema era Emilio Ruiz del Rio.

Sigrfid Monleon con El Ultimo Truco riprende le gesta di questo artigiano, il primo che ha ricreato scenografie in scala su vetro. Scenografie che colmavano le lacune monetarie dei produttori e permettevano allo stesso tempo di riproporre maestose città su sfondi poveri e desolati.
Il documentario inizia con un del Rio ultrasettantenne ancora al lavoro con un truka che riprende un ponte su cui passano dei modellini di carri armati, il bello della scena è che del Ruiz dipinge la scenografia nei pressi di un aereoporto ultramoderno.

Amante principalmente del teatro del Ruiz riesce ad entrare nell'ambiente cinematografico disegnando gli sfondi del Dottor Zivago; dopo quell'esperienza lavora molto in Italia, per Dino de Lauretiis, per il quale disegna non solo gli sfondi di Dune, ma ricostruisce anche i modellini delle astronavi.

Grazie ad un intelligente collage di immagini digitali e la testimonianza di del Ruiz, Monlèon gira un documento vivace ed originale in cui non si riesce quasi mai a capire se questo artista del truka si trova nei posti originali o da lui ridipinti.
Come se il “Maestro”, così lo considera Guillermo del Toro, questa volta passasse dall'altro lato della macchina da presa. Attore in un mondo fantastico ricreato da lui stesso. Per gli amanti del cinema.

(Marco Massaccesi)



Cast

Dati Tecnici

Nazione

 

Spagna

Regia

 

Sigfrid Monleón

Sceneggiatura

 

Sigfrid Monleón

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................