La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Twilight

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................

..............................
SITO UFFICIALE 2
..............................



..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2008
Alice nella citt

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




01/11/2008
Twilight: il Boom dei Vampiri


25/11/2008
Tutti i record dei vampiri di Twilight

..............................

Twilight

(Twilight)

Film del: 2008     Genere: Fantastico / Romantico
Durata: 110 minuti   Uscito al cinema il: 21/11/2008   



Trama:

Trasposizione cinematografica del primo capitolo dei romanzi di Stepahenie Meyer che raccontano la storia d'amore fra una innocente fanciulla, Bella, e un vampiro.



Vota il film!

Voto medio: 7,29

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Twilight

Tanto rumore per nulla? Non esattamente.
Ciò che appare evidente è che il boom di popolarità che ha avuto, e continua ad avere, Twilight, è alquanto spropositato rispetto all'effettiva qualità del prodotto.
Premettendo che, tutto sommato, non viene sfacciatamente dichiarato un'esclusiva per un pubblico di teenagers (quantomeno non solo), è altresì vero che l'onda di sentimentalismo che la pellicola porta con se, è costante in maniera equiparabile al bisogno di sangue per un vampiro, e non bisogna nemmeno dimenticare, a tal proposito, che non mancano frasi e citazioni, che si potrebbero definire da "soap", le quali faranno strappare i capelli alle ragazzine più "sensibili", e le faranno lanciare quei gridolini fastidiosi, tanto odiati dalle nostre orecchie.

Ma non è tutto qui. Tanto per porre una nota a quanto appena detto, si deve senza dubbio segnalare che la svenevolezza non è la base del film, ma in linea di massima è al confine del sopportabile, alzando oltremodo il capo solo di tanto in tanto.
Inoltre, non va dimenticato che ci sono altri aspetti da visionare, come ad esempio il tema della diversità che, seppur analizzato nel contrasto umano-vampiro, sottolinea le difficoltà che incontra nel nostro mondo una persona diversa dagli standard.

Le pecche, semmai, sono altre: su tutte l'interpretazione troppo da telenovela di Robert Pattinson.
Appurato, e concesso che si tratta pur sempre di un romanzo, il suo personaggio è ad ogni modo un vampiro, cosa che "Edward" sembra dimenticare molto spesso, mutando negli atteggiamenti e apparendo come una specie di surfista californiano alle prese con il college, le relazioni amorose, e le belle macchine.
Quelli che stupiscono favorevolmente sono invece alcuni dei personaggi minori, che nonostante il poco spazio che gli viene riservato, mostrano dei barlumi che rendono ampiamente merito al proprio ruolo. Su tutti va evidenziato Cam Gigandet, alias James, che in movimenti, sguardi, ed espressioni, appare il classico villain che, se avesse avuto maggiore spazio (tuttavia prestando fede al libro, la regista non ha grandi colpe), avrebbe potuto essere senza dubbio apprezzato da coloro che adorano questi ruoli, e soprattutto avrebbe impreziosito lo scorrere del film.

Si potrebbe infierire sulla serie di strafalcioni che coinvolgono l'immagine dei vampiri, qui resi dal bellissimo aspetto, e con una serie di abilità da destare la stizza e l'ammirazione anche del più forte dei supereroi; ma trattandosi di creature generate dall'autrice Stephenie Meyer, è meglio evitare di essere oltremodo cattivi con la regista.

In linea di massima, Twilight non annoia, anche perchè la Hardwicke ha deciso di graziarci evitando molti dei futili, struggenti, e ripetitivi dialoghi amorosi, che appesantivano il libro; tuttavia è ancora troppo romanzesco per poter essere amato da un pubblico universale, e troppo poco fantasy per pensare di coinvolgere altre sfere della platea.
Dato per scontato che ci sarà un sequel, speriamo quantomeno che contravvenga a quella dura legge che non lo vede quasi mai migliore dell'originale, altrimenti dovremo solo augurarci che la penitenza abbia una durata minore.
Sarà certamente un successo di incassi, ma non si potrà dire lo stesso della critica.

(Tiziano Costantini)



FILM CORRELATI:

  • (2012) The Twilight Saga - Breaking Dawn Part II

  • (2011) The Twilight Saga - Breaking Dawn Part I

  • (2010) The Twilight Saga - Eclipse

  • (2009) The Twilight Saga - New Moon

  • Cast

    Kristen Stewart   Kristen Stewart
    (18 anni circa in questo film)

    ... Bella Swan

    Robert Pattinson   Robert Pattinson
    (22 anni circa in questo film)

    ... Edward Cullen

    Taylor Lautner   Taylor Lautner

    ... Jacob Black

    Peter Facinelli   Peter Facinelli
    (35 anni circa in questo film)

    ... Dr. Carlisle Cullen

    Billy Burke   Billy Burke
    (42 anni circa in questo film)

    ... Charlie Swan

    Cam Gigandet   Cam Gigandet
    (26 anni circa in questo film)

    ... James

    Rachelle Lefevre   Rachelle Lefevre

    ... Victoria

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA

    Regia

     

    Catherine Hardwicke

    Sceneggiatura

     

    Melissa Rosenberg / Stephenie Meyer

    Fotografia:

     

    Elliot Davis

    Colonna Sonora

     

    Carter Burwell

    Produzione:

     

    Maverick Films / Summit Entertainment / Temple Hill Entertainment / Goldcrest Pictures

    Distribuzione:

     

    Eagle Pictures

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................