La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

The Hurt Locker

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2008
In concorso 65? Festival di Venezia

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




04/03/2010
Sergente dell'esercito reclama: "The Hurt Locker" sono io

..............................

The Hurt Locker

(The Hurt Locker)

Film del: 2008     Genere: Guerra
Durata: 127 minuti   Uscito al cinema il: 10/10/2008   


Eppure, con il suo film – stilisticamente perfetto – il rischio è che a farne le spese sia la verità stessa, che ha bisogno sempre di un contraltare per essere stabilita


Trama:

The hurt locker è il ritratto intenso di un’unità speciale di soldati con il compito più pericoloso del mondo: disarmare bombe nel mezzo dell’azione.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: The Hurt Locker

Torna a parlare di guerra Katryn Bigelow, e lo fa a sei anni di distanza da K-19. Nel nuovo racconto della regista statunitense i quaranta giorni di una squadra di sminatori di stanza in Iraq, teatro di operazioni ormai note, troppo note, ai soldati americani.

Quando James arriva al fronte per sostituire un collega, i suoi sottosposti cominciano a guardarlo con sospetto: il sergente si lancia nel vivo dell'azione, per dirla con una frase da sceneggiatura, con sprezzo del pericolo e della vita propria. Il timore di tutti è quello di finire nell'hurt locker, nella cassetta del dolore, come è successo a tanti prima di loro. Non il sergente che, anzi, si lancia in operazioni a dir poco pericolose, in una sorta di danza macabra, dove non c'è posto per i dubbi e le paure. E la paura non ha fermato nemmeno la Bigelow quando ha deciso di narrare le vicende sceneggiate dal reporter di guerra Mark Boal che nel 2004 fu al seguito di una squadra speciale di sminatori. E in effetti, anche il film è – come si dice in gergo – embedded, vale a dire da infiltrato.

Girato interamente in Giordania, il film è lodevole per il ritmo narrativo ma non per lo stucchevole maschilismo che permea la storia: qui la donna è una sola, con una sola battuta ma dal cui sacrificio molto gli uomini possono ancora imparare. La visione del conflitto, fatta da volontari, per uno scopo del quale si è persa ogni traccia, è a dir poco personale. Il soldato che si muove senza posa da un teatro di guerra all'altro per inseguire il suo desiderio di giustizia, ne fa quasi un dipendente del conflitto in quanto tale. E anche il ritratto che ne viene fuori è parziale.

La guerra vista solo dai soldati, che assurgono al ruolo di eroi, in un mondo che non ne ha più e pare averne un gran bisogno. La Bigelow non si preoccupa del ruolo che ha deciso di assumere, di colei che cioè vuole raccontare la vita dei soldati, volontari, che fanno parte di squadre ad alto tasso di mortalità.

Eppure, con il suo film – stilisticamente perfetto – il rischio è che a farne le spese, oltre ai soldati e ai civili saltati sulle mine, sia la verità stessa, che ha bisogno sempre di un contraltare per essere stabilita o ripristinata. Solo dal confronto democratico si può sperare di sminare anche l'ultima mina: quella della stupidità. A prescindere dal ...fronte.

(Caterina D'Ambrosio)



Curiosità:

Il film è basato su quanto ha visto in prima persona il giornalista e sceneggiatore Mark Boal che per un periodo è stato inviato al seguito di un reparto speciale di artificieri.



Cast

Jeremy Renner   Jeremy Renner
(37 anni circa in questo film)

... sergente William James

Anthony Mackie   Anthony Mackie
(29 anni circa in questo film)

... sergente JT Sanborn

Guy Pearce   Guy Pearce
(41 anni circa in questo film)

... sergente Matt Thompson

David Morse   David Morse
(55 anni circa in questo film)

... colonnello Reed

Ralph Fiennes   Ralph Fiennes
(46 anni circa in questo film)

... mercenario

    Brian Geraghty

... Owen Eldridge

    Christian Camargo

... colonnello John Cambridge

Evangeline Lilly   Evangeline Lilly
(29 anni circa in questo film)

... Connie James

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Kathryn Bigelow

Sceneggiatura

 

Mark Boal

Fotografia:

 

Barry Ackroyd

Colonna Sonora

 

Marco Beltrami

Produzione:

 

First Light Production / Kingsgate Films / Voltage Pictures

Distribuzione:

 

Videa CDE





..............................

scrivi la tua opinione

..............................