La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Hancock

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Hancock

(Hancock)

Film del: 2008     Genere: Commedia / Famiglia / Romantico
Durata: 92 minuti   Uscito al cinema il: 12/09/2008   



Trama:

Supereroe pasticcione e un po' sfigato, Hancock non ne combina una giusta. Tutte le sue buone azioni vanno a finire male ed è talmente goffo che tutti i media lo detestano.
Per sollevare la sua immagine pubblica si affida ad un pubblicitario.



Vota il film!

Voto medio: 6,12

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Hancock

Il filone supereroistico è una delle nuove miniere d’oro di Hollywood che da quando ha scoperto le riduzione dei fumetti macina dollari a più non posso (con rare eccezioni). Se il passaggio automatico –come per altri generi- sarebbe dovuto essere una bella parodia, qui c’è qualcosa di diverso.
Hancock è l’antitesi della massima che ha reso famoso e ricco Stan Lee: “da grandi poteri derivano grandi responsabilità”. Se non ci fosse un pesante copyright, il personaggio di Will Smith potrebbe vestire in spandex blu con un bel mantellino rosso ed una consonante serpentiforme su petto, ma tutto finirebbe qui.
L’idea geniale degli autori è quella di un potentissimo superuomo, peraltro animato da buone intenzioni, totalmente disinteressato agli effetti collaterali delle sue imprese. Quindi poco importa se per prendere un paio di criminali distrugge un'autostrada o se affonda una nave per salvare una balena.
Aggiungiamo a questo un pessimo carattere ed ecco fatto.

Per sostenere un ruolo del genere la scelta non poteva che ricadere su un volto molto noto, con il fisico adatto (non possiamo certo credere ad un super eroe con il fisico di Jack Black) e soprattutto dotato, sia sotto il profilo comico che sotto quello drammatico. Will Smith incarna perfettamente questo personaggio.
Il fatto di essere burbero, irascibile e quasi insopportabile –oltre che alcolista convinto-riusciamo facilmente ad accettarlo da parte di uno come Will Smith che con una semplice smorfia riesce a riconciliarsi con tutti.

L’equilibrio dell’opera, ben diretta da Peter Berg, è assicurato da un’incredibilmente solare e sorprendente Charlize Theron, la parte scettica dell’equazione. Quando suo marito, il poliedrico Jason Batman, decide di migliorare l’immagine di Hancock, lei è quella che rimane convinta che nulla possa cambiare.
Tutto il meccanismo della storia procede esattamente lungo i binari della prevedibilità fino ad una brusca quanto improbabile sterzata che, se da un lato riesce a sorprendere lo spettatore, dall’altro risulta sì credibile, ma di difficile digeribilità per chi aveva ormai imboccato il sentiero della leggerezza.

Non ci resta che complimentarci con il team creativo: “ottimo lavoro!”

(Valerio Salvi)



Cast

Will Smith   Will Smith
(40 anni circa in questo film)

... John Hancock

Charlize Theron   Charlize Theron
(33 anni circa in questo film)

... Mary Embrey

Jason Bateman   Jason Bateman
(39 anni circa in questo film)

... Aaron Embrey

    Jae Head

... Aaron Embrey

Eddie Marsan   Eddie Marsan
(40 anni circa in questo film)

... Kenneth 'Red' Parker Jr.

Mike Epps   Mike Epps

... criminale

Michael Mann   Michael Mann
(65 anni circa in questo film)

... business man

Peter Berg   Peter Berg
(44 anni circa in questo film)

... dottore

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Peter Berg

Sceneggiatura

 

Vincent Ngo / Vince Gilligan

Fotografia:

 

Tobias A. Schliessler

Colonna Sonora

 

John Powell

Produzione:

 

Overbrook Entertainment / Weed Road Pictures / Forward Pass / GH Three

Distribuzione:

 

Sony Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................