La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Appaloosa

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2008
Selezione Ufficiale Anteprima- Pr?miere

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




25/10/2008
Ed Harris e Viggo Mortensen, due simpatici pistoleri

..............................

Appaloosa

(Appaloosa)

Film del: 2008     Genere: Western
Durata: 114 minuti   Uscito al cinema il: 16/01/2009   



Trama:

La cittadina di Appaloosa, è quasi sotto assedio a causa del perfino Randall Bragg e della sua banda. Per riportare l'ordine, il sindaco chiama Virgil Cole ed il suo aiutante, Everett Hitch.



Vota il film!

Voto medio: 6,92

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Appaloosa

Nel selvaggio west, si sa, la legge che vige è quella del più forte, del più veloce con la pistola e di quello che ha meno paura della morte. E questo lo sa anche la giovane pianista Allison French che, in maniera quasi inaspettata, diventa la forza trainante di tutta la storia.
Ricco di tutti gli elementi tipici del film western, Appaloosa ci catapulta indietro nel tempo, ai classici di Sergio Leone o di John Ford, alla folle conquista del West, alle strade polverose e ai cappelli dalle falde larghe, ai grandi spazi, alla nobiltà bruta dell'amicizia, all'esigenza di avere sempre e comunque una legge morale.

Elemento caratterizzante della pellicola, però, è l'innovativo registro narrativo che va ad aggiungere alle sparatorie per strada e alle bevute nei saloon un sano tocco di ironia. Nascono così due dei personaggi più simpatici che il genere western abbia mai avuto, il rude sceriffo Virgil Cole e il suo braccio destro, Everett Hitch, legati da una sana e “virile” amicizia.

L'uomo rude piace, e a noi è piaciuto questo Ed Harris, duro dal cuore tenero, capace di maneggiare una “colt” come il migliore dei pistoleri. Sa essere simpatico, sagace, pungente. Il suo sguardo, “alla Lee Van Cleef” e i suoi panciotti dal taglio elegante, ben si addicono ad un uomo capace di portare avanti la sua missione mettendo da parte smancerie e sentimentalismi.
Ci piace anche l'aria spavalda di Viggo Mortensen, il modo in cui porta il cappello (quasi alla Terence Hill), la sua sensibilità che si nasconde sotto la scorza di “uomo dell'ordine”. Ci piacciono le sue pose “'plastiche”, il modo in cui riesce a trovare sempre le giuste parole da suggerire al suo amico, l'ironia del suo sguardo.
Ci piace, infine, il cattivo di turno. Un Jeremy Irons in stato di grazia, glaciale e pericolosissimo come un serpente a sonagli.

Una fotografia superba ed elegante, una perfetta ricostruzione dei costumi e soprattutto i dialoghi pirotecnici, rendono questo film una vera chicca. Come da tradizione, le psicologie dei personaggi sono semplici, tanto che i tratti distintivi di ognuno vengono definiti più dal modo in cui camminano, da come poggiano il fucile su una spalla o da come sfoderano una pistola piuttosto che da vuoti giri di parole. Non ci sono scene indimenticabili, è solo un film solido, chiaro, preciso e per questo apprezzabile e godibile

Decisamente il western non è morto. Grazie ad Ed Harris, nel buio della sala possiamo ritrovare un piacere lontano, che non si assaporava da un po'.

(Teresa Lavanga)



Cast

Viggo Mortensen   Viggo Mortensen
(50 anni circa in questo film)

... Everett Hitch

Ed Harris   Ed Harris
(58 anni circa in questo film)

... Virgil Cole

Jeremy Irons   Jeremy Irons
(60 anni circa in questo film)

... Randall Bragg

Renée Zellweger   Renée Zellweger
(39 anni circa in questo film)

... Allison French

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Ed Harris

Sceneggiatura

 

Ed Harris / Robert Knott / Robert B. Parker

Fotografia:

 

Dean Semler

Colonna Sonora

 

Jeff Beal

Produzione:

 

Eight Gauge Productions / Groundswell Productions

Distribuzione:

 

01 Distribution

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................