La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Il Mio Sogno Più Grande

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Il Mio Sogno Più Grande

(Gracie)

Film del: 2007     Genere: Commedia / Drammatico
Durata: 95 minuti   Uscito al cinema il: 18/07/2008   


Un film da gustare mangiando una bella fetta d’anguria e bevendo una bibita ghiacciata.


Trama:

La quindicenne Gracie Bowen vive a South Orange, nel New Jersey ed è l'unica femmina in una famiglia di tre figli maschi. La vita dei Bowen ruota quasi esclusivamente attorno agli uomini della famiglia, finchè un giorno si verifica un triste evento: Johnny, il fratello maggiore di Gracie - suo unico alleato all'interno della famiglia - rimane ucciso in un incidente automobilistico.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Il Mio Sogno Più Grande

D’estate si sa, forse a causa dell’aria vacanziera o forse perché dopo il grigio inverno ci si vuole solo divertire, i film si fanno meno impegnati e più leggeri. E’ facile trovare pellicole che parlano di buoni sentimenti e che sorvolano con leggerezza su tutti i più cupi risvolti che una storia potrebbe prendere.

Il mio sogno più grande si inserisce proprio in questo filone. Si parla di amore familiare e di passione calcistica, della voglia di crescere e farsi valere, delle prime esperienze amorose e trasgressioni adolescenziali.
Il bravo Dermot Mulroney si accompagna a giovani promesse di notevole spessore e si affianca a Elisabeth e Andrew Shue che sono gli ispiratori della storia.
La trama del film, infatti narra, anche se in modo più romanzato, la vita dei due fratelli Shue, dalla tragica morte del loro fratello maggiore fino alla “conquista” della stima del padre.
E’ questo che rende accattivante la storia, che altrimenti si potrebbe accantonare senza troppi complimenti.

Strano, per i canoni dell’epoca, lo sport (il calcio) scelto dalla famiglia Shue, così poco popolare negli USA all’epoca degli avvenimenti, e così tanto di moda oggi, da consentire al film una buona accoglienza da parte del pubblico. Ovviamente, come ogni film americano che si rispetti, anche in questo caso c’è una morale, sintetizzata nel cosiddetto “Title Nine” ossia una legge che tutela la possibilità per chiunque, di partecipare a programmi educativi o attività sportive.

Per il resto, bella la fotografia, perfetti i costumi e stupefacente la musica, insomma, un film piacevole da gustare mangiando una bella fetta d’anguria e bevendo una bibita ghiacciata!

(Teresa Lavanga)



Cast

Carly Schroeder   Carly Schroeder
(17 anni circa in questo film)

... Grace Bowen

Dermot Mulroney   Dermot Mulroney
(44 anni circa in questo film)

... Bryan Bowen

Elisabeth Shue   Elisabeth Shue
(44 anni circa in questo film)

... Lindsay Bowen

Jesse Lee Soffer   Jesse Lee Soffer
(23 anni circa in questo film)

... Johnny Bowen

Hunter Schroeder   Hunter Schroeder

... Mike Bowen

Trevor Heins   Trevor Heins

... Daniel Bowen

Julia Garro   Julia Garro

... Jena Walpen

Joshua Caras   Joshua Caras

... Peter

John Doman   John Doman
(62 anni circa in questo film)

... Allenatore Colasanti

Andrew Shue   Andrew Shue
(40 anni circa in questo film)

... Allenatore Clark

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Davis Guggenheim

Sceneggiatura

 

Karen Janszen / Lisa Marie Petersen

Fotografia:

 

Chris Manley

Colonna Sonora

 

Mark Isham

Produzione:

 

Elevation Filmworks / Ursa Major Films

Distribuzione:

 

Moviemax

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................