La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

The Water Horse - La Leggenda degli Abissi

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................

..............................
SITO UFFICIALE 2
..............................



The Water Horse - La Leggenda degli Abissi

(The Water Horse)

Film del: 2007     Genere: Avventura / Famiglia / Fantastico
Durata: 111 minuti   Uscito al cinema il: 14/03/2008   


Come tutte le belle favole anche The Water Horse ha un fondo di verità.


Trama:

II° Guerra Mondiale: un ragazzino scozzese trova un uovo sulla spiaggia che pian piano si schiude facendo venire alla luce una creatura molto particolare...



Vota il film!

Voto medio: 5,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: The Water Horse - La Leggenda degli Abissi

Come tutte le belle favole anche The Water Horse ha un fondo di verità pur se parla di una gigantesca creatura marina nata da un uovo non più grande di un melone e ritrovata sulla spiaggia dal più solo e triste dei bambini. Il realismo, in una storia fantastica come questa, è rappresentato dallo sfondo tragico sul quale essa si svolge, quello della seconda guerra mondiale e di tutte le tragiche conseguenze che ha comportato. Ed è in una di queste sacche di dolore che il giovane Angus farà la scoperta che gli cambierà per sempre la vita.

Tratto dall’omonimo romanzo di Dick King-Smith, The Water Horse è il prodotto della collaborazione tra la Weta e i Walden Studios, tra i migliori realizzatori di effetti speciali del mondo se consideriamo che hanno curato rispettivamente le realizzazioni del Signore degli Anelli e delle Cronache di Narnia. Il risultato, infatti, è di tutto rilievo. Sia l’animazione del piccolo draghetto, ma soprattutto delle sue evoluzioni nell’acqua e nelle profondità del lago, una volta diventato un bestione di oltre 5 metri, sono decisamente entusiasmanti e di sicuro effetto. A queste scene esaltanti, si aggiunga poi l’ottimo occhio del regista capace di cogliere immagini mozzafiato dei paesaggi scozzesi dove il film è ambientato, ed il risultato, per lo meno dal punto di vista scenografico, è di alto livello. Altrettanto accurata fin nel minimo particolare è la ricostruzione degli interni, tale da farci entrate a pieno nella Scozia degli anni ’40. Questa cura ed attenzione per i particolari fa sì che il film ha ambizioni di piacere ad un pubblico che non sia solo di bambini, ed alcune scene particolarmente forti sembrerebbero confermarlo così come la scelta di un cast di attori che hanno già una loro precisa collocazione, potendo vantare un curriculum di tutto rispetto. Basti pensare a ad Emily Watson, Ben Chaplin, David Morrissey e Brian Cox. Intento in verità raggiunto solo in parte – ma forse è meglio così - in quanto l’esigenza comunque di non scontentare nessuno esige, naturalmente, uno sviluppo degli eventi che alterni momenti più drammatici ad altri decisamente infantili che fanno sì che l’opera rimanga, alla fine, un bella incompiuta ondeggiante tra la favoletta e la fiaba moraleggiante.

Il film comunque c’è, con tutta la sua giusta carica di emozioni, trepidazioni e batticuori.

(Daniele Sesti)



Cast

    Alex Etel

... Angus MacMorrow

Ben Chaplin   Ben Chaplin
(37 anni circa in questo film)

... Lewis Mowbray

Emily Watson   Emily Watson
(40 anni circa in questo film)

... Anne MacMorrow

David Morrissey   David Morrissey
(43 anni circa in questo film)

... capitano Hamilton

Brian Cox   Brian Cox
(61 anni circa in questo film)

... Narratore

    Craig Hall

... Charlie MacMorrow

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Regno Unito

Regia

 

Jay Russell

Sceneggiatura

 

Robert Nelson Jacobs / Dick King-Smith

Fotografia:

 

Oliver Stapleton

Colonna Sonora

 

James Newton Howard

Produzione:

 

Beacon Pictures / Revolution Studios / Walden Media / Blue Star Pictures / Ecosse Films

Distribuzione:

 

Sony Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................