La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Oxford Murders - Teorema di un Delitto

Oxford Murders - Teorema di un Delitto

(The Oxford Murders)

Film del: 2008     Genere: Thriller
Durata: 107 minuti   Uscito al cinema il: 11/04/2008   


Un thriller a metà tra Wittgenstein e Hitchcock.


Trama:

Nei dintorni di Oxford, un'anziana signora viene trovata morta nel soggiorno della sua abitazione. A scoprire il corpo, due uomini che si incontrano per la prima volta in questa circostanza: Arthur Seldom, prestigioso professore di logica e Martin, giovane studente americano appena approdato all'università per seguire il dottorato proprio col professor Seldom.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Oxford Murders - Teorema di un Delitto

E’ impresa alquanto ardua mettere in scena il pensiero di uno dei più grandi filosofi del ‘900: Ludwig Wittgenstein. Ci aveva provato Derek Jarman in uno dei suoi capolavori e ora prende spunto dalle idee del pensatore viennese anche Alex De La Iglesia che però sfrutta un’atmosfera noir.

Oxford Murders è un giallo complesso in cui un grande John Hurt deve tenere a bada l’entusiasmo giovanile di un bravo Elijah Wood, ed in cui la filosofia cammina a braccetto con riferimenti ad un Cinema che fa parte della storia di ogni appassionato di quest’arte. E quindi tra sprazzi di Hitchcock, personaggi che ricordano Il Nome della Rosa (anche qui la filosofia imperava), scintille di Lynch e difficili formule logiche, si svolge una storia appassionante che comunque ha qualche pecca.

Prima di tutto il film sembra troppo parlato, nel senso che in alcuni momenti si fa fatica a seguire il senso. Secondo: i personaggi sembrano quasi abbozzati e spesso corrono il rischio di diventare troppo schematici. Affianco ai due personaggi principali si aggirano altri personaggi che sembrano non avere forma, se non per pochi istanti.

Chiarito questo però Oxford Murders è un film appassionante e persino coraggioso, perché riuscire a far capire i sistemi logici che stanno dietro ad un intera dottrina non è così semplice. Forse lo spettatore non è aiutato nella ricerca della verità da schemi che difficilmente può comprendere, a meno che non si sia matematici o studiosi di logica, però da un certo punto in poi non si fa fatica a staccarsi da questa ricerca per abbandonarsi nelle mani dei due personaggi che, benché partano da soluzioni opposte, sono meno lontani di quanto credano.

Una menzione speciale va alla regia di Alex De La Iglesia, anche spesso sopra le righe, ma assolutamente affascinante (ad un certo punto c’è un piano sequenza che ha dell’incredibile), regia che dimostra di essere appassionata a tanto Cinema del genere rendendo lampanti omaggi ai grandi maestri senza mai dimostrarsi in soggezione e regalandoci, infine, un film che malgrado i difettucci sopra citati, sembra quasi unico nel suo genere.

Così unico che alla fine è abbastanza irrilevante chi sia il colpevole (condizione primaria di ogni giallo che si rispetti) perché i vari livelli che costituiscono il film ci confondono e ci affascinano allo stesso tempo, ponendoci davanti ad un giallo in cui tutti sono colpevoli o non lo è nessuno. E se anche l’assassino, inteso in maniera “tradizionale”, c’è e viene svelato, la soluzione del film sta da un’altra parte. E tutto comporta a far sì che Oxford Murders sia un film spiazzante ma bello.

(Renato Massaccesi)



Cast

Elijah Wood   Elijah Wood
(27 anni circa in questo film)

... Martin

John Hurt   John Hurt
(68 anni circa in questo film)

... Arthur Seldom

Leonor Watling   Leonor Watling
(33 anni circa in questo film)

... Lorna

    Julie Cox

... Beth

Burn Gorman   Burn Gorman
(34 anni circa in questo film)

... Podorov

Anna Massey   Anna Massey
(71 anni circa in questo film)

... Mrs. Eagleton

    Jim Carter

... ispettore Petersen

Dati Tecnici

Nazione

 

Spagna

Regia

 

Álex de la Iglesia

Sceneggiatura

 

Álex de la Iglesia / Jorge Guerricaechevarría / Guillermo Martinez

Fotografia:

 

Kiko de la Rica

Colonna Sonora

 

Roque Baños

Produzione:

 

La Fabrique de Films / Tornasol Films / Eurimages

Distribuzione:

 

Warner Bros

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................