La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

L'Amore ai Tempi del Colera

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




20/12/2007
Conferenza Mike Newell

..............................

L'Amore ai Tempi del Colera

(Love in the Time of Cholera)

Film del: 2007     Genere: Costume / Drammatico
Durata: 138 minuti   Uscito al cinema il: 21/12/2007   



Trama:

La storia d'amore non corrisposta fra il giovane Florentino Ariza e la bella Fermina Daza, la quale decide di sposare il più promettente Juvenal Urbino. Ma Florentino Ariza saprà aspettarla per altri cinquant'anni, fino alla morte del marito.



Vota il film!

Voto medio: 6,67

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: L'Amore ai Tempi del Colera

Per far capire il dolore di Florentino Ariza, in uno dei passaggi fondamentali del suo romanzo “L’Amore ai Tempi del Colera”, Gabriel Garcia Marquez descrive cosÏ il tormento amoroso del giovane: ‘...per constatare un ennesima volta che i sintomi dell’amore sono gli stessi del colera’. Il capitolo è quello in cui il giovane Florentino si innamora perdutamente della graziosa Fermina Daza e dove comincia la sua ossessione che si porterà avanti per “cinquantatre anni, sette mesi e undici giorni, notti comprese”.

Con questo parallelismo il romanziere colombiano risolve uno dei temi fondamentali del suo libro, appunto il colera. Nel romanzo di Marquez, infatti, questa malattia rimane un contorno se non un eco che riecceggia intorno alle vicende amorose dei giovani Florantino e Fermina, contrapposte dal più adulto Juvenal Urbino. Per il narratore il colera è un filtro per raccontare l’amore e i suoi turbamenti, una scusa per mostrare come il manifestarsi della malattia epidemica è simile al manifestarsi della malattia dell’innamoramento. Secondo la logica del libro questi due elementi non sono vicini solo per le inquietudini, il vomito, le notti insonni che possono provocare, ma anche per quello che potrebbe essere il loro epilogo: la morte.

Mike Newell, il regista che ha voluto trarre da questo best seller internazionale un film, risolve questa compressione di intenti da parte del romanziere sudamericano in una semplice frase a metà del film, lasciando così da parte tutto quello che gravitava intorno ad un titolo del genere.

Sapere che è stato tratto un film non tanto dall’Amore ai tempi del Colera, ma da un romanzo di Gabriel Garzia Marquez, per chi conosce un minimo l’opera letteraria del premio Nobel per la letteratura (1982), non può che lasciare perplessi. Sapendo come lo scrittore tesse i suoi racconti così complessi ed alcune volte ermetici per abbracciare un discorso molto più ampio e coinvolgente, per poi intrappolarlo di nuovo in una ragnatela di situazioni, vicende, emozioni e personaggi alcune volte al limite del paradossale se non dell’assurdo, la voglia di girare un qualcosa su queste basi non può che lasciare sospetti negli amanti del genere. Un sospetto che naturalmente può anche diventare curiosità visto che il capomastro di questa operazione è il britannico Mike Newell e fra il cast spiccano Javier Barden e Giovanna Mezzogiorno.

Ma non c’è niente da fare Newell è un regista di cinema e non un romanziere. E’ britannico e non sudamericano. Ha girato Harry Potter e non Donna Flor e i suoi Due Mariti. Tutto questo fa si che l’opera, confezionata e proiettata su grande schermo, non sia che un breve riassunto del libro dove le anime dei protagonisti tanto corteggiate da Marquez sono totalmente scomparse per far onore alla settima arte. Sia beninteso, questo non è un limite del cinema, ma un limite di chi il cinema lo fa e pensa che le parole scritte da un grande romanziere possano essere rilette a sua volta con un altro mezzo che non sia la macchina da scrivere. Anche Francesco Rosi ci aveva provato, ma almeno aveva scelto un libro più corto e accessibile.

(Marco Massaccesi)



Cast

Benjamin Bratt   Benjamin Bratt
(44 anni circa in questo film)

... Dr. Juvenal Urbino

Giovanna Mezzogiorno   Giovanna Mezzogiorno
(33 anni circa in questo film)

... Fermina Urbino

Javier Bardem   Javier Bardem
(38 anni circa in questo film)

... Florentino Ariza

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Mike Newell

Sceneggiatura

 

Ronald Harwood

Fotografia:

 

Hector Elizondo / Laura Harring / John Leguizamo / Affonso Beato

Colonna Sonora

 

Antonio Pinto

Produzione:

 

New Line Cinema / Grosvenor Park Media / Stone Village Pictures

Distribuzione:

 

01 Distribution

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................