La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Fugitive Pieces

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2007
Sezione CINEMA 2007

..............................



..............................
PREMI



Festival Internazionale del Film di Roma 2006

Rade Serbedzija   miglior attore

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




26/10/2007
Festa di Roma. I film in concorso, la penna e la maschera.

..............................

Fugitive Pieces

(Fugitive Pieces)

Film del: 2007     Genere: Drammatico
Durata: 104 minuti   



Trama:

Si può vivere, creare, amare, senza lasciarsi schiacciare dal ricordo dell'olocausto? E' questa la sfida dello scrittore canadese Jacob Beer, miracolosamente scampato da bambino ai nazisti in Polonia.



Vota il film!

Voto medio: 8,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Fugitive Pieces

Fugitive Pieces inizia con una fuga, una corsa lunga 40 anni iniziata in Polonia dal piccolo Jakob per scappare dai nazisti, per portare a termine la sua missione: quella di tramandare il ricordo di una delle più immani atrocità della storia dell’umanità. La storia del piccolo Jakob è la storia di tutti gli ebrei scampati alla shoà e della loro controversa convivenza con il ricordo. Se per un verso schiacciati dalla memoria dalle barbarie sofferte, dall’altra costretti a tenere sempre alta la fiammella del ricordo per non (far) dimenticare. Ed anche per Jakob questa è la dicotomica dimensione della sua vita. Trasferitosi in Canada assieme al suo padrino Athos, un greco che lo porta con se dalla Polonia, lì conosce un’altra famiglia di ebrei al cui figlio Ben consegnerà il testimone da portare nella Storia.

Presentato nella sezione competitiva della II Festa Internazionale del cinema di Roma, Fugitive Pieces è tratto da un romanzo della scrittrice inglese Anne Michaels intitolato “In Fuga”. Il regista Jeremy Podeswa, che ha curato anche la sceneggiatura, unisce le due parti del libro, concepito invece in due sezioni distinte nel quale si raccontano le vicende prima di Jakob e poi di Ben, e realizza con l’utilizzo frequente del flash-back un’opera di largo respiro nella quale la narrazione del protagonista si alterna con il racconto delle sue vicende e delle sue interrelazioni con gli altri personaggi. Il dolce amore del padre adottivo, la lucida solidarietà della prima moglie, l’intelligente curiosità di Ben sono ben descritte da uno script attento ad analizzare i sentimenti di chi ha perduto tutto all’età di 8 anni per poi ritrovare una compiutezza esistenziale solo 40 anni dopo senza però abbandonarsi alla tentazione del compiangimento.

Protagonista del film è l’attore inglese Stephen Dillane (The Hours, Goal) il quale affronta il suo personaggio con misura ben delineando le varie fasi della sua vita dalla giovinezza fino alla maturità. Di lui il regista riesce a far risaltare una malinconia di fondo di cui si coglie l’origine antica.

Nel complesso Fugitive Pieces ben si incanala nelle opere similari che affrontano la questione dello sterminio degli ebrei il cui numero e la cui qualità, ormai, potrebbe agilmente farci parlare di un vero e proprio “genere”.

(Daniele Sesti)



Cast

Stephen Dillane   Stephen Dillane

... Jakob

Rade Serbedzija   Rade Serbedzija
(61 anni circa in questo film)

... Athos

    Ed Stoppard

... Ben

Ayelet Zurer   Ayelet Zurer
(38 anni circa in questo film)

... Michaela

    Robbie Kay

... Jacob da giovane

Rosamund Pike   Rosamund Pike
(28 anni circa in questo film)

... Alex

Nina Dobrev   Nina Dobrev
(18 anni circa in questo film)

... Bella

Dati Tecnici

Nazione

 

Canada / Grecia

Regia

 

Jeremy Podeswa

Sceneggiatura

 

Jeremy Podeswa

Fotografia:

 

Gregory Middleton

Colonna Sonora

 

Nikos Kypourgos

Produzione:

 

Cinegram / Serendipity Point Films / Strada Films

Distribuzione:

 

non distribuito

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................