La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

L'Abbuffata

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2007
Opere Fuori Concorso

..............................



L'Abbuffata

(L'abbuffata)

Film del: 2007     Genere: Commedia
Durata: 102 minuti   Uscito al cinema il: 16/11/2007   


Rivedendo e continuando a vedere onde che si infrangono sul molo, aspettiamo una storia, restiamo lì, sperando in una svolta narrativa in qualcosa che ci stupisca, nella magia… illusione!


Trama:

Un gruppo di giovani ha finalmente la possibilità di coronare il suo sogno: girare un film. Tutto il paese di Diamante resterà così coinvolto nell'operazione.



Vota il film!

Voto medio: 4,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: L'Abbuffata

Metacinema, che parola impegnativa. C’è addirittura una casa di produzione che ha scelto questo nome. Il cinema, o meglio la finzione, che riflette su se stesso all’interno di se stesso. Che vorrebbe mai dire? In poche parole mentre vedi un film gli attori parlano di se stessi, del cinema, della recitazione in modo palese o attraverso citazioni.
Mimmo Calopresti sceglie le strada chiara nell’Abbuffata. Scende nella sua Calabria (Diamante il paese degli affreschi anziché Polistena quello dei torroni), si scambia di ruolo con Diego Abatantuono, l’uno attore, l’altro regista e mette in scena il desiderio di cambiamento dei ragazzi del luogo attraverso il progetto di un corto.

Lo spettatore si trova continuamente spostato dalle “finte” del regista che passa senza soluzione di continuità dalle scene in 35mm del film a quelle in videocamera dei ragazzi che provinano i candidati per la loro opera, ma dopo un po’ getta la maschera e svela l’intrigo spostando il centro della vicenda nella Roma di Cinecittà.
Ci viene restituita una galleria di personaggi che dovrebbero rappresentare il cinema italiano o i suoi percorsi realizzativi, con le piccole invidie, le guerre, l’inesistente meritocrazia e tutto ciò che ruota intorno a questo mondo di sogni fittizi, ma senza omettere un raggio di luce come a ricordarci che non tutti sono tristemente meschini.
Messaggi di speranza, un quadro della realtà del sud visto da una nuova angolazione, personaggi freschi, gente di strada… si tutto vero, ma vedendo, rivedendo e continuando a vedere onde che si infrangono sul molo, aspettiamo una storia, restiamo lì, sperando in una svolta narrativa in qualcosa che ci stupisca, nella magia… illusione!

Resta anche una domanda: se si voleva mettere su un impianto del genere perché dare a tutti dei nomi di fantasia (pur mantenendone le relazioni di conoscenza tra loro) e lasciare Depardieu nei suoi veri panni, tanto più che in chiusura è quello con il destino più estremo.
Chiudiamo con un finale felliniano – o almeno quello che sembra esserlo – il cui unico valore è riportarci alla mente un Maestro che sapeva fare cinema ed emozionare... bei tempi.

(Valerio Salvi)



Cast

Diego Abatantuono   Diego Abatantuono
(52 anni circa in questo film)

... Neri

Valeria Bruni Tedeschi   Valeria Bruni Tedeschi
(43 anni circa in questo film)

... Amelie

Donatella Finocchiaro   Donatella Finocchiaro

... Enza

Nino Frassica   Nino Frassica
(57 anni circa in questo film)

... il professore

Paolo Briguglia   Paolo Briguglia

... Gabriele

Elena Bouryka   Elena Bouryka

... Elena

    Lele Nucera

... Nicola

    Lorenzo di Ciaccia

... Marco

Max Mazzotta   Max Mazzotta
(39 anni circa in questo film)

Mimmo Calopresti   Mimmo Calopresti
(52 anni circa in questo film)

... Francesco

Gérard Depardieu   Gérard Depardieu
(59 anni circa in questo film)

... se stesso

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Mimmo Calopresti

Sceneggiatura

 

Mimmo Calopresti / Monica Zapelli / Mahmoud Iden

Fotografia:

 

Pasquale Mari / Paolo Ferrari

Colonna Sonora

 

Sergio Cammariere

Produzione:

 

Dania Film / Istituto Luce / Cooperativa Gagè / Celluloid Dreams Productions

Distribuzione:

 

Istituto Luce

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................