La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Nightwatching

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2007
In Concorso

..............................



Nightwatching

(Nightwatching)

Film del: 2007     Genere: Biografico / Costume / Drammatico
Durata: 134 minuti   



Trama:

Da un quadro di Rembrandt, Greenaway racconta la vita del celebre artista olandese.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Nightwatching

Nella vita di tutti i grandi artisti c’è un segreto, un zona d’oscurità che neppure gli storici dell’arte più tenaci riescono ad illuminare. Sono spesso particolari misteriosi che contribuiscono al fascino di personalità geniali che hanno dato un contributo di eccezionale importanza nei rispettivi campi artistici. Nightwatching di Peter Greenway esplora un momento cruciale della vita del pittore olandese comunemente noto con il nome di Rembrandt (in realtà Rembrandt Harmenszoon Van Rijn). Fra il 1640 ed il 1642 il pittore, spinto in parte dalla moglie, accetta di dipingere su commissione la milizia cittadina di Amsterdam, comandata dal Capitano Frans Banning Cocq che di lì a pochi anni sarebbe diventato sindaco. Il mistero consiste nel fatto che dopo il completamento del quadro Rembrandt cadde inspiegabilmene in una profonda crisi finanziaria dalla quale non si sarebbe mai risollevato.

Greenway mette così sullo schermo un’interessante teoria cospirativa sul quadro più famoso dell’artista olandese. Secondo tale teoria Rembrandt si sarebbe insospettito per una curiosa “militarizzazione” di mercanti e cittadini in un periodo in cui la guerra con la Spagna era ormai finita. Al di là dell’evidente manovra politica c’era forse qualcosa di più inquietante: la compagnia stava cercando di nascondere un omicidio perpetrato tra le sue fila. Così il creatore della Ronda di notte inserì nell’opera ben 51 indizi sui veri intenti della commissione e sui segreti più riposti di ciascuno dei componenti della milizia (nel film ne viene mostrata solo una parte). Viene fuori un dipinto difficile da decifrare e profondamente innovativo. Tramite alcune modifiche il gruppo rappresentato non è in posa, ma quasi sorpreso, come in una fotografia scattata senza preavviso. Eppure nonostante l’apparente spontaneità ci troviamo di fronte a un lavoro di evidente impianto teatrale, soprattutto grazie all’uso dell’illuminazione. Tale teatralità è ancora più scoperta grazie all’enigmatica presenza di un attore professionista dell’epoca, fissato in un atteggiamento istrionico e perfino adorno di mustacchi posticci.

La pellicola di Greenway non è incentrata solo su questo, ma anzi affronta anche gli aspetti più personali della vita di Rembrandt, delle donne più importanti della sua vita e fa suoi persino gli studi più recenti su di un presunto difetto visivo dell’artista, che sarebbe stato incapace di interpretare correttamente la profondità. Com’è lecito attendersi dal cineasta inglese viene presentato un prodotto sontuoso, barocco e raffinato, talora di impianto programmaticamente teatrale e costellato da dialoghi ed intrighi che terranno ben desta l’attenzione degli spettatori di questo biopic. Intenso ed arguto, Nightwatching è una vera festa per gli occhi ed il cervello.

(Mauro Corso)



Cast

Martin Freeman   Martin Freeman
(36 anni circa in questo film)

... Rembrandt van Rijn

    Emily Holmes
(30 anni circa in questo film)

... Hendrickje

Toby Jones   Toby Jones
(40 anni circa in questo film)

... Gerard Dou

Nathalie Press   Nathalie Press

... Marieke

Dati Tecnici

Nazione

 

Regno Unito / Polonia / Canada / Olanda

Regia

 

Peter Greenaway

Sceneggiatura

 

Peter Greenaway

Fotografia:

 

Reinier van Brummelen

Produzione:

 

Bac Films / Kasander Film Company / No Equal Entertainment

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................