La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Cochochi

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2007
Concorso sezione Orizzonti

..............................



Cochochi

(Cochochi)

Film del: 2007     Genere: Drammatico
Durata: 87 minuti   



Trama:

I due fratelli Evaristo e Louis Antonio, nativi della Sierra Tarahumara nel Messico nord occidentale, si sono appena diplomati alla scuola elementare. Evaristo desidera continuare gli studi e condurre una vita a metà tra due culture, dove i Tarahumara, o Raramuri, come amano autodefinirsi, possano avere l’opportunità di continuare a imparare a parlare, leggere e scrivere in spagnolo, lingua ufficiale del Messico. Dal canto suo, invece, Louis Antonio, detto anche “Tony”, è molto felice di aver lasciato la scuola. Nonostante la sua intelligenza e il sussidio ricevuto per continuare gli studi, Tony preferisce la vita del ranch dove i bambini diventano adulti molto presto.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Cochochi

Volti segnati dal tempo e dalla miseria, da una vita dura, fatta di sacrifici e stenti. Bambini con lo sguardo triste, costretti a diventare presto grandi.
A metà strada fra documentario, film e registrazione amatoriale, questa pellicola mette in scena un mondo ormai sempre più lontano, difficile da trovare e che rischia di rimanere schiacciato sotto i potenti e incalzanti passi della globalizzazione.
Bambini così introspettivi, difficilmente si vedono in un cinema ormai votato solo ai desideri delle grandi masse. , prodotto da Gael Garcia Bernal e Diego Luna e realizzato dal messicano Israel Cardenas e da sua moglie, la regista dominicana Laura Amelia Guzman, porta alla ribalta la vita semplice eppure complessa di due bambini che vivono nella Sierra Turahumara, in Messico.

La storia è delicata e istintiva. Non ci sono colpi di scena o effetti speciali, ma le emozioni che prorompono dallo schermo sono tante e forti.
Il viaggio che i due fratellini intraprendono non è solo fisico, ma è anche e soprattutto iniziatico. Il conseguimento del diploma è solo la prima tappa di un lungo percorso che li porterà a fare delle scelte che potranno rivelarsi giuste o sbagliate, ma che consentiranno loro di crescere, ognuno a modo suo, seguendo la propria indole e le proprie inclinazioni.

Non è una pellicola di denuncia sociale, ma focalizza l’attenzione su un’etnia e una cultura che stanno scomparendo, cercando di recuperare anche la lingua originaria della Sierra (il 90% del linguaggio utilizzato è Tarahumara).
Supportato da una eccellente fotografia e da location mozzafiato il film si avvale di un cast composto quasi per intero da attori non professionisti capaci però di emozionare con uno sguardo, con un semplice sorriso o con un gesto.

(Teresa Lavanga)



Cast

    Evaristo C. Lerma Torres

... Evaristo

    Louis A. Lerma Torres

... Tony

Dati Tecnici

Nazione

 

Messico / Regno Unito / Canada

Regia

 

Israel Cardenas / Laura Amelia Guzman

Sceneggiatura

 

Israel Cardenas / Laura Amelia Guzman

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................