La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Sogni e Delitti

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2007
Fuori Concorso ed Eventi Speciali

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




02/09/2007
Il sogno di Cassandra, la tragedia secondo Woody


02/09/2007
Venezia tra tradimenti e vendette

..............................

Sogni e Delitti

(Cassandra’s Dream)

Film del: 2007     Genere: Drammatico / Poliziesco
Durata: 108 minuti   Uscito al cinema il: 01/02/2008   



Trama:

Due fratelli con problemi economici chiedono aiuto, per motivi diversi, al ricco zio che in cambio pretende che loro commettano un omicidio su commissione.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Sogni e Delitti

Non è dato sapere se questo Sogno di Cassandra chiuderà la trilogia inglese di Allen sul peccato, l’espiazione, il senso di colpa e soprattutto il prezzo da pagare per i propri crimini. I tre personaggi che hanno caratterizzato questo percorso, Chris Wilton (Match Point), Peter Lyman (Scoop) ed ora Ian sono tutti accomunati dall’omicidio come esigenza di crescita sociale. La continua ricerca del bene materiale può, anzi deve, passare sopra a qualunque altra cosa.
Se nei primi due film questo cammino si snodava per poi dividersi al bivio tra punizione ed assoluzione mostrando le due facce della stessa medaglia, qui ci troviamo di fronte a tutti gli stilemi della tragedia greca.

Abbandonata la musa Scarlett Johansson, Allen si affida ad una inedita coppia british formata da Colin Farrell ed Ewan McGregor, improbabili fratelli agli antipodi, una sorta di Giano bifronte l’uno a rappresentare la coscienza e l’altro la totale mancanza di scrupoli. Non a caso il primo ha mantenuto la sua estrazione prettamente proletaria, mentre l’altro è preso dalla sua vita rampante alla continua ricerca di quel qualcosa in più che forse sarà sempre al di là della sua effettiva portata; ed è proprio questa ricerca che lo porterà ad accettare tutta una serie di quelli che lui potrebbe definire dei “compromessi”, ma che in realtà sono ben di più.

Allen non rinuncia ad inserire qui è là qualche tocco di commedia per stemperare l’incombente tragicità della vicenda, che diviene chiara allo spettatore dopo poco tempo e che il cineasta non fa nulla per nascondere. “Cassandra’s Dream” è il nome della barca che i due fratelli hanno sempre sognato, ma è anche lo strumento con cui si traghettano nell’Ade le anime, come era stato in Scoop il proscenio per l’ultimo atto della commedia.

Allen quindi ribadisce ancora una volta, nella sua necessità di portarci sempre e comunque un film l’anno, i concetti del dittico precedente, ma proprio per questo, e per il linguaggio molto classico, non è incisivo come nel passato.
Resta però la sua incredibile capacità di scegliere e governare un cast di primissimo livello, peccato che non si sia ritagliato un ruolo – come fu per il “magnifico” Splendini – che avrebbe dato un po’ più di respiro al dramma.

(Valerio Salvi)



Cast

Ewan McGregor   Ewan McGregor
(36 anni circa in questo film)

... Ian

Colin Farrell   Colin Farrell
(31 anni circa in questo film)

... Terry

Tom Wilkinson   Tom Wilkinson
(59 anni circa in questo film)

... zio Howard

Sally Hawkins   Sally Hawkins
(31 anni circa in questo film)

... Kate

    John Benfield

... padre

    Clare Higgins
(52 anni circa in questo film)

... madre

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Regno Unito

Regia

 

Woody Allen

Sceneggiatura

 

Woody Allen

Fotografia:

 

Vilmos Zsigmond

Colonna Sonora

 

Philip Glass

Produzione:

 

Virtual Studios / Wild Bunch

Distribuzione:

 

FilmAuro

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................