La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Andalucia

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2007
Giornate degli Autori

..............................



Andalucia

(Andalucia)

Film del: 2007     Genere: Drammatico
Durata: 90 minuti   


Yacine, dall'andatura dinoccolata, un corpo troppo grande che si trascina dietro in modo superbamente goffo.


Trama:

Yacine, dall'andatura dinoccolata, un corpo troppo grande che si trascina dietro in modo superbamente goffo.
Il suo desiderio di assoluto, la sua violenza nascosta, il suo entusiasmo infantile.
C'è Lei, l’acrobata, Lei che posa nuda, Lei che sfila come indossatrice e ci sono Moussa, Djibril, Vincent, Pelé, James Brown.
Le sue frustrazioni, i suoi tentativi, i suoi rancori,tempi sospesi e una porta da qualche parte.
Afferrarsi al proprio corpo, salire, girare come un derviscio per andare in trance...
Un corpo troppo pesante, uno spirito leggero...



Vota il film!

Voto medio: 6,33

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Andalucia

La Francia è fra i paesi a più alta integrazione razziale, eppure non mancano situazioni critiche. A testimonianza di questo grave problema, Alain Gomis torna a posare l’occhio della sua cinepresa sul mondo dell’immigrazione. Questa volta, però, il protagonista non dovrà decidere se tornare nel suo paese o rimanere in quella terra straniera che gli ha consentito di realizzarsi. Yacine, trentenne pieno di entusiasmo vuole restare in Francia, però fa fatica a vedersi come un “negro”, uno schiavo al servizio del padrone di turno, un cane costretto a leccare le suola delle scarpe di tutti i passanti. Yacine lascia la sua casa, la sua famiglia ed i suoi amici che si ostinano a vivere nei brutti palazzi in periferia per trasferirsi in una roulotte, dove si sente finalmente libero di fare le sue scelte.

La pellicola che ne scaturisce è cruda ma toccante. Semplice nel suo modo di esporre i fatti e soprattutto capace di rimandare la frustrazione, la voglia di riscatto e la necessità di sentirsi accettati e rispettati. E’ un vero e proprio road-movie che segue le avventure del protagonista che si incontra e si scontra con la sua cultura e con quella del paese che lo ospita. Il viaggio di Yacine per le strade di Parigi fino in Andalucia (una sorta di terra promessa), è in realtà il viaggio di colui che cerca la propria strada. L’epilogo un po’ surreale alleggerisce il tema trattato, senza permettere di dimenticare la paura, lo smarrimento e l’umiliazione sempre presenti sui volti di coloro che accompagnano, anche se brevemente, Yacine nel viaggio verso il suo personale “nirvana”.

(Teresa Lavanga)



Cast

    Bass Dhem

... Moussa

    Delphine Zingg

... Elle

    Djolof Mbengue

... Djibril

    Samir Guesmi

... Yacine

Dati Tecnici

Nazione

 

Francia / Spagna

Regia

 

Alain Gomis

Sceneggiatura

 

Alain Gomis / Marc Wels

Fotografia:

 

Benoit Chamaillard

Produzione:

 

Mille et Une Productions / Mallerich Films Paco Poch

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................