La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Intrigo a Berlino

Intrigo a Berlino

(The Good German)

Film del: 2006     Genere: Drammatico / Guerra / Thriller
Durata: 105 minuti   Uscito al cinema il: 02/03/2007   


Con Intrigo a Berlino Steven Soderbergh inaugura il genere dei film in stile.


Trama:

Durante la seconda guerra mondiale, un giornalista americano viene inviato a Berlino. Lui in realtà accetta perchè vuole cercare la donna che ama della quale ha perso le tracce a causa della guerra. Durante la sua trasferta in Germania, però, viene coinvolto nella storia dell'omicidio di un soldato americano, sospettando che l'autore del fatto sia l'ex marito di Lena, la sua amata...



Vota il film!

Voto medio: 5,88

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Intrigo a Berlino

Con Intrigo a Berlino - titolo orribile della versione italiana scelto in luogo dell’originale The Good Germany - Steven Soderbergh inaugura il genere dei film in stile. Come un mobile che si realizza oggi richiamandosi a stili passati e sorpassati così il regista di Traffic decide a tavolino di produrre un film che si richiama esplicitamente ai vecchi noir anni ’40 e ’50.
E così ci sciorina – senza lesinarne alcuno – elementi stilistici retrò fin dalla locandina che ricorda senza alcuna remora quella di Casablanca, film peraltro apertamente citato nelle sequenze finali. La fotografia in bianco e nero, la colonna sonora sempre presente a sottolineare la drammaticità dei momenti più appassionanti, la recitazioni volutamente teatrale e un tantino sopra le righe: questi sono alcuni degli artefizi a cui Soderbergh ricorre per confezionare il suo pacchetto alla cui realizzazione, non ne dubito, si è divertito da morire. Ma se provi ad agitare quel pacco, se affondi la lama di un’ analisi che non si fermi al lucore ammaliante delle accurate scenografie, al gioco irretente di luci ed ombre di una Berlino che ricorda la Saigon di Il cacciatore (dopo la guerra, il nulla), se non ci si lascia affascinare dai filmati d’epoca sapientemente miscelati con le scene del dramma, ci si accorge del rumore un po’ fesso che quel pacco rimanda. C’è troppa finzione, anche per gli amanti dell’arte che più di ogni altra ha nella finzione la sua principale musa ispiratrice. Il film finisce per essere un vuoto esercizio estetico che può risultare anche stucchevole dopo l’ennesima citazione o l’ennesimo ghirigoro armonico della composizione musicale. In tanto compiacimento anche la storia - tratta da un romanzo di Joseph Kanon – già di per sé ingarbugliata, si involve in un intreccio difficile da seguire che le frequenti ombre che segnano i visi dei protagonisti contribuiscono a complicare.

Sullo sfondo di intrighi politici – prodromi della futura guerra fredda – i destini dei singoli si confondono con quelli delle nazioni che si spartiscono la terra dei vinti. I personaggi – in balia del fiume in piena della Storia – non reggono la prova e le categorie dei cattivi e dei buoni finiscono inevitabilmente per confondersi. Per la sopravvivenza si è disposto a tutto e il giudizio morale non può non tener conto di questo primordiale istinto. Si deduce questo dalle manieristiche sequenze del film di Soderbergh e dai ridondanti dialoghi con i quali gli attori si cimentano - e con loro i doppiatori. La Blanchett nei panni di una dark lady reprime la propria estroversione in un ruolo monocorde che solo all’ultimo le permette di mostrarci le sue qualità e Clooney è forse troppo scanzonato per ricordare Bogart e troppo tetro per ispirarsi a Cary Grant, partorendo un ibrido che lascia perplessi. Insomma, anche i bravi attori sono travolti dalla maniera suonando un po’ falsi come tutta l’opera nel suo complesso.

(Daniele Sesti)



Cast

George Clooney   George Clooney
(45 anni circa in questo film)

... capitano Jacob 'Jake' Geismer

Cate Blanchett   Cate Blanchett
(37 anni circa in questo film)

... Lena Brandt

Tobey Maguire   Tobey Maguire
(31 anni circa in questo film)

... soldato Patrick Tully

    Beau Bridges
(65 anni circa in questo film)

... Colonnello Muller

    Robin Weigert

... Hannelore

Leland Orser   Leland Orser
(46 anni circa in questo film)

... Bernie

    Don Pugsley

... Gunther

    Ravil Issyanov

... Generale Sikorsky

    Dominic Comperatore

... Levi

Tony Curran   Tony Curran
(38 anni circa in questo film)

... Danny

    Dave Power
(28 anni circa in questo film)

... Tenente Schaeffer

    Christian Oliver
(34 anni circa in questo film)

... Emil Brandt

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Steven Soderbergh

Sceneggiatura

 

Paul Attanasio

Fotografia:

 

Peter Andrews

Colonna Sonora

 

Thomas Newman

Produzione:

 

Sunset-Gowers Studios, Warner Bros. Pictures, Section Eight Ltd., Virtual Studios

Distribuzione:

 

Warner Bros

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................