La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

The Covenant

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



The Covenant

(The Covenant)

Film del: 2006     Genere: Azione / Horror / Thriller
Durata: 97 minuti   Uscito al cinema il: 16/02/2007   


La realtà che viene mostrata in questo prodotto gira intorno ad un universo tutto al maschile, in cui la donna viene relegata a ruoli puramente decorativi


Trama:

Nel 1692 cinque famiglie immensamente potenti della colonia di Ipswich, in Massachusett strinsero un patto di silenzio. Una delle famiglie voleva di più e fu bandita. I suoi discendenti sono scomparsi senza lasciare traccia.



Vota il film!

Voto medio: 4,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: The Covenant

Non sono pochi i film che uniscono una serie di elementi come adolescenza e poteri speciali a prescindere dall’origine magica o scientifica di queste abilità particolari. Proprio per questa ragione è difficile avere un approccio originale e “nuovo”, che sappia divertire con effetti speciali e allo stesso tempo indurre a fantastiche riflessioni sul rapporto tra normalità e straordinarietà, presentando tuttavia un prodotto godibile. Uno dei film a cui probabilmente The Covenant si è ispirato è Giovani Streghe, film del 1996 incentrato sulle dinamiche sottili e distruttive che si instauravano tra alcune streghe in erba ai giorni nostri. Rispetto a quella pellicola, pur non eccelsa, The Covenant costituisce non una battuta di arresto, ma un vero e proprio passo indietro di almeno venticinque anni.

La realtà che viene mostrata in questo prodotto (il cui titolo in inglese vuol dire “Il Patto”) gira intorno ad un universo tutto al maschile, in cui la donna viene relegata a ruoli puramente decorativi, quando non addirittura all’ormai trita parte della “damigella da salvare”. I quattro giovani eroi sono tutti bianchi, di ottima famiglia, ricchi e palestrati (particolari che vengono propinati con estrema generosità) e soprattutto fanno parte di una società segreta ed esclusiva valutata in modo peraltro molto positivo. Il malvagio è infatti il diverso, l’escluso, l’emarginato da questo club d’élite che -giustamente- si vorrà prendere la sua vendetta. The Covenant ha un andamento lineare, se non addirittura prevedibile, e davvero poco è lasciato alla suspense o alla sorpresa. Persino le più banali tecniche tese a “far saltare” lo spettatore sulla sedia falliscono miseramente. Le lunghe carrellate di ambientazione, che hanno evidentemente lo scopo di “creare l’atmosfera giusta” in compenso rendono soltanto il film molto più lungo del necessario senza alcun costrutto. Probabilmente con meno pretese avrebbe potuto essere tranquillamente un episodio di uno dei tanti telefilm sul paranormale che affollano i palinsesti satellitari e che si guardano senza pensarci due volte. Se si vuole vedere una storia basati su poteri (più o meno) magici e adolescenza meglio rivedersi un vecchio episodio di Buffy o di Smallville. Anche uno dei peggiori.

(Mauro Corso)



Cast

    Chace Crawford
(21 anni circa in questo film)

... Tyler Sims

    Toby Hemingway

... Reid Garwin

Steven Strait   Steven Strait
(20 anni circa in questo film)

... Caleb Danvers

    Sebastian Stan

... Chase Collins

Taylor Kitsch   Taylor Kitsch
(25 anni circa in questo film)

... Pogue Parry

Jessica Lucas   Jessica Lucas
(26 anni circa in questo film)

... Kate Tunney

Laura Ramsey   Laura Ramsey
(24 anni circa in questo film)

... Sarah Wenham

Kyle Schmid   Kyle Schmid

... Aaron Abbot

    Wendy Crewson
(50 anni circa in questo film)

... Evelyn Danvers

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Renny Harlin

Sceneggiatura

 

J.S. Cardone

Fotografia:

 

Pierre Gill

Colonna Sonora

 

Tomandandy

Produzione:

 

Screen Gems / Lakeshore Entertainment / Sandstorm Films

Distribuzione:

 

Sony Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................