La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Borat

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................

..............................
SITO UFFICIALE 2
..............................



..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2006
Eventi Speciali

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




06/10/2006
Venerdì 20 ottobre


26/02/2007
Arriva Borat


Borat 28/03/2007
Quel reportage selvaggio

..............................

Borat

(Borat: Cultural Learnings of America for Make Benefit Glorious Nation of Kazakhstan)

Film del: 2006     Genere: Commedia
Durata: 82 minuti   Uscito al cinema il: 02/03/2007   



Trama:

Il film racconta il viaggio del giornalista televisivo Kazako, Borat (Cohen), che viene inviato negli Stati Uniti per girare un reportage sul più grande paese del mondo. Ma Borat è più interessato a trovare e sposare Pamela Anderson.



Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Borat

Noi occidentali siamo razzisti, conformisti, misogeni, falsi, ipertesi, senza speranza e privi di senso dell'umorismo. Con una buona dose di ironia, concetti tanto scorretti fanno breccia nel pubblico che ride grassamente del suo essere tanto ridicolo.

Il regista Larry Charles segue l'irresistibile Sacha Baron Cohen nel suo viaggio educativo dal Kazakistan agli Stati Uniti. Inviato per la televisione, il protagonista mostra, fin dalle prime battute, cinismo, irriverenza, sarcasmo e grande spirito di osservazione. L'arrivo in America è esilarante, le reazioni dei passanti che Borat vorrebbe baciare sono credibili e tutto è comico all'interno di una grande e riuscita candid camera. Gli interlocutori si manifestano come macchine incapaci di reagire a tanta fantasia, imprevedibilità e sciolta favella.

Le lezioni di umorismo, ciò su cui è politicamente scorretto ironizzare, la debolezza degli ebrei nei confronti del denaro, l'inusuale bisogno di toccare gli interlocutori abbattono il perbenismo, regalando a chi osserva una rigenerante boccata di aria fresca. La comicità cresce fino a quando ciò che non è proprio naturale rimane comunque prossimo alla spontaneità. Lasciata New York con un pulmino dei gelati ed un improbabile produttore, il finto giornalista comincia a cercare soluzioni comiche più elaborate. In cerca di risate distrugge un negozio richiamando una comicità muta, finge di innamorarsi follemente delle tette di Pamela Anderson, si intreccia in un goffo sessantanove con il suo compagno di viaggio, prima di correre nudo in un convegno di persone serie per leggere, nei volti degli invitati, l'assurdità e l'irriverenza che è capace di esprimere.

Chiarita la volontà di raggiungere Pamela e chiederla in sposa, il film si assopisce in attesa dell'incontro. La comicità langue mentre le musiche che evocano un aspetto più melanconico della vicenda finiscono per confondere lo spettatore che non brama riflettere sullo squallore, ma vuole solamente continuare a ridere.

(Andrea Monti)



Cast

Sacha Baron Cohen   Sacha Baron Cohen
(35 anni circa in questo film)

... Borat Sagdiyev

    Ken Davitian
(53 anni circa in questo film)

... Azamat Bagatov

    Luenell
(47 anni circa in questo film)

... Luenell

Pamela Anderson   Pamela Anderson
(39 anni circa in questo film)

... Se stessa

Home Video

Anno di uscita in home video: 2008

Distribuzione: 20th Century Fox

Formati audio: Dolby Digital 5.1 / DTS

Formati video: Wide Screen / 1.85 : 1

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Larry Charles

Sceneggiatura

 

Sacha Baron Cohen / Dan Mazer / Anthony Hines / Peter Baynham

Fotografia:

 

Anthony Hardwick / Luke Geissbuhler

Colonna Sonora

 

Erran Baron Cohen

Produzione:

 

Everyman Pictures / Gold/Miller Productions / One America

Distribuzione:

 

20th Century Fox

Distribuzione Home video:

 

20th Century Fox

Borat

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................