La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Siluro Rosso - La Straordinaria Storia di Rubén Gallego

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2006
Extra

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




05/10/2006
Lunedì 16 ottobre


05/10/2006
Mercoledì 18 ottobre


12/10/2006
Chi è Ruben Gallego

..............................

Siluro Rosso - La Straordinaria Storia di Rubén Gallego

(Siluro Rosso - La straordinaria storia di Rubén Gallego - Red Torpedo)

Film del: 2006     Genere: Biografico / Documentario
Durata: 52 minuti   



Trama:

Il racconto della vita di Rubén Gallego, scrittore disabile cresciuto in un orfanotrofio dell'Unione Sovietica. L'intreccio fra piccola e grande Storia.



Vota il film!

Voto medio: 6,90

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Siluro Rosso - La Straordinaria Storia di Rubén Gallego

Nel novero dei cosiddetti bio documentari, ossia i documentari che raccontano con stile giornalistico la vita di un personaggio più o meno noto, Siluro Rosso - La Straordinaria Storia di Rubén Gallego è certamente tra i lavori più interessanti.

Presentato nella Sezione “Extra” nell’ambito della I Festa del Cinema di Roma, racconta una storia di tenacia e fortissima determinazione.

E’la vita di Rubén Gallego quella oggetto dell’opera di Mara Chiaretti.

Ma chi è Rubén Gallego?

Rubén, unico sopravvissuto di una coppia di gemelli nasce con una grave deformazione cerebrale che lo costringe da sempre su una sedia a rotelle. Nasce a Mosca dall’unione tra figlia del segretario del Partito Comunista Spagnolo e uno studente venezuelano. Trascorre la sua vita in orfanotrofi ed ospedali psichiatrici dopo essere stato strappato alla madre. Riuscito a fuggire si mette alla ricerca della madre ed inizi a la sua carriera di scrittore riportando sotto forma di diario i suoi ricordi utilizzando un computer dove digita sulla tastiera con un solo dito.

Mara Chiaretti, già vincitrice di premi per altri documentari prodotti e realizzati tra 1998 ed il 2001, affronta questo lavoro con lucidità ed arguzia, realizzando un’opera di estrema umanità ed interesse.
Fa parlare il protagonista e Ruben non si fa pregare. Con ironia e sagacia ci racconta la sua vita e con assoluta brillantezza compie una disamina che dal particolare della sua vicenda si esteriorizza alla situazione generale del proprio paese, delle condizioni della comunità in cui vive.

Oggi, come detto, Ruben è uno scrittore di successo. Il suo romanzo più famoso è “Bianco su nero”, pubblicato nel 2003 e vincitore di molti premi.

“Sono piccolo. E’ notte. E’ inverno. Devo andare al gabinetto. Inutile chiamare l’inserviente. Ho una sola possibilità: strisciare.” Queste frasi ne sono l’inizio folgorante.


(Daniele Sesti)



Cast

Ruben Gallego   Ruben Gallego
(38 anni circa in questo film)

    Aurora Gallego

    Anna Yurenen Gallego

    Ruggero Petrelli

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Mara Chiaretti

Sceneggiatura

 

Mara Chiaretti / Sara Chiaretti

Fotografia:

 

Simone Pierini

Colonna Sonora

 

Francis Kuipers

Produzione:

 

Ottobre Produzioni / BIM

Distribuzione:

 

Bim

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................
L'ULTIMA OPINIONE


Siluro Rosso

..............................

leggi le opinioni

..............................

scrivi la tua opinione

..............................