La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Il Mondo Addosso

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2006
Extra

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




05/10/2006
Giovedì 19 ottobre


06/10/2006
Venerdì 20 ottobre

..............................

Il Mondo Addosso

(Il Mondo Addosso)

Film del: 2006    
Durata: 90 minuti   



Trama:

Lo sguardo partecipato di Costanza Quatriglio nei confronti di adolescenti dell'Est europeo fuggiti dagli scenari di guerra che sconvolgono i loro paesi.



Vota il film!

Voto medio: 6,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Il Mondo Addosso

Arrivare in occidente prima di aver compiuto diciotto anni offre dei considerevoli vantaggi. Lo stato straniero ti accoglie, deve prendersi cura di te, incentiva gli studi e si fa tutore dei tuoi interessi. Gli anni però passano in fretta, e trovare un lavoro e una scuola diventano gli unici obiettivi perseguibili da questi giovani emigranti.

Il documentario di Costanza Quatriglio intreccia le storie di cinque giovani che, attraverso un centro di accoglienza provano a costruirsi un futuro. Accolti con lenzuola pulite e coperte, i ragazzi vengono assistiti nell'inserimento, sostenuti nella ricerca telefonica di un lavoro, incentivati ai controlli medici e spinti verso l'obiettivo più importante: un contratto di lavoro.
Le vicende personali dei cinque adolescenti rientrano in un quadro globale di disperazione, fame, fuga da ingiustizie e guerre. Il loro cammino è duro, l'età li aiuta ad ambientarsi, a imparare velocemente la lingua, a sposare usi e costumi del nuovo mondo in cui sbarcano senza niente. Molti hanno perso compagni di viaggio, non sanno che fine abbiano fatto i familiari, devono mandare a casa dei soldi e nascondono alla mamma che si prostituiscono e dormono dentro ad un vagone abbandonato su un binario morto.

La vita scorre insieme alle emozioni che i protagonisti esprimono con grande compostezza. I loro sogni sono concreti, le loro mani operose, i loro cervelli accesi e proiettati sul futuro. Alcuni si sistemano altri collaborano con il centro per avvicinare compaesani intimoriti dalla polizia, da chi deve foto-segnalarli, prendergli le impronte e verificare, attraverso il polso, la loro vera età.

Il mondo pesante fa un passo avanti sulle robuste spalle di minorenni decisi, tenaci, temprati da un viaggio della speranza e dignitosamente in gara per un posto in un paradiso terrestre che si lascia desiderare. La regista con una precisa volontà di dare una speranza, racconta le storie dei ragazzi incrociandole con quelle di assistenti particolarmente accoglienti e premurosi. Non denuncia una mancanza di ospitalità ma dà colore ad anime candide che, nella loro lunga odissea, fanno tappa nel nostro paese dove trovano anche qualcuno che fraternamente li abbraccia.

(Andrea Monti)



Cast

    Cosmin Luca Aron

... Josif

    Mohammad Jan Azad

... Inga Bojinov

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Costanza Quatriglio

Produzione:

 

Dream Film / Ila Palma

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................