La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

L'Albero della Vita - The Fountain

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2006
Concorso

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




04/09/2006
Italia e America: un confronto da Concorso

..............................

L'Albero della Vita - The Fountain

(The Fountain)

Film del: 2006     Genere: Drammatico / Fantascienza / Romantico
Durata: 96 minuti   Uscito al cinema il: 16/03/2007   



Trama:

Eterna odissea di un uomo per salvare la donna che ama. Il suo epico viaggio ha inizio nella Spagna del XVI secolo dove il conquistador Tomas inizia la sua ricerca per trovare la Fontana della Giovinezza, che secondo una leggenda garantisce l'immortalità. Si ritrova poi nei panni di uno scienziato contemporaneo, Tommy Creo che cerca disperatamente di salvare la moglie malata di cancro.



Vota il film!

Voto medio: 4,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: L'Albero della Vita - The Fountain

Dal regista di Requiem for a Dream ci si aspettava qualcosa di ben diverso dal film che ha presentato a Venezia. L’ardito mélange di generi che propone in The Fountain lascia infatti stupefatti ed increduli. Perlomeno.
Il conquistador partito nelle foreste del Messico alla ricerca di un elisir di lunga vita; il bonzo chiuso in una bolla persa nell’universo che parla con un albero peloso nutrendosi della sua “curiosa” corteccia; e infine un uomo dei nostri tempi, scienziato temerario e audace alla disperata ricerca di una cura per combattere il cancro che sta uccidendo la giovane e amatissima moglie.
Tutti e tre hanno la faccia di Hugh Jackman e amano una donna con lo stesso viso: regina, moglie o “idea”, si tratta sempre di Rachel Weisz.

Darren Aronofsky si affida questa volta alle multiformi possibilità del cinema, alle tecnologie più avanzate per riuscire a costruire le atmosfere oniriche e surreali che finiscono per sostituirsi alla sceneggiatura. In un tripudio di emozioni e sensazioni esclusivamente visive, la storia non segue una linea precisa anche se sarebbe meglio dire che non ha una affatto una linea. Non si tratta solo di frammentarietà ma molto più semplicemente di inconsistenza: il racconto immaginato e scritto dal regista newyorkese si riduce ad una lunga e pesante serie di immagini scollegate tra loro, il cui unico elemento comune è l’ennesima e convenzionale ricerca dell’elisir di lunga vita. Una macchinosa ed enigmatica indagine costruita sulle spalle di un soldato della Spagna del XVI secolo e un uomo del III millennio, innamorati d’una donna alla quale hanno fatto una promessa, che molto prevedibilmente sarà disattesa. Tra loro il simbolo dei simboli, altrettanto criptico ma attraverso il quale il regista sembra voler destinare tutto il profondo senso del suo film.

E così alla fine si percorre proprio quella “via dello stupore” di cui parla la moglie in fin di vita del ricercatore, mentre racconta la storia di un uomo il cui corpo morto diventa nutrimento di un albero. Uno stupore irritato, però, dalle continue ed artificiose digressioni della regia che pare non voler concludere mentre, accompagnato da una musica altisonante e ai limiti del sopportabile, il trionfo di linfe lattee, fiori e piante nascenti si rivela un fastidioso delirio di suoni ed immagini.
Insomma un film che non c’è.

(Valeria Chiari)



Curiosità:

Hugh Jackman si è dovuto effettivamente rasare testa e petto per le scene finali del film.

Le scene della galassia non sono state realizzate con la CGI, bensì fotografando in "macro" delle reazioni chimiche in dei vetrini.



Cast

Hugh Jackman   Hugh Jackman
(38 anni circa in questo film)

... Tom Verde

Rachel Weisz   Rachel Weisz
(35 anni circa in questo film)

... Izzi

Ellen Burstyn   Ellen Burstyn
(74 anni circa in questo film)

... Lilian

Mark Margolis   Mark Margolis
(67 anni circa in questo film)

... padre Avila

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Darren Aronofsky

Sceneggiatura

 

Darren Aronofsky / Ari Handel

Fotografia:

 

Matthew Libatique

Colonna Sonora

 

Clint Mansell

Produzione:

 

Warner Bros / Regency Enterprises / Epsilon Motion Pictures

Distribuzione:

 

20th Century Fox

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................
L'ULTIMA OPINIONE


Vaccata

..............................

leggi le opinioni

..............................

scrivi la tua opinione

..............................