La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

The Reaping - I Segni del Male

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




04/04/2007
Hilary Swank: un miracolo di attrice


05/04/2007
Le uscite del fine settimana. Spie, maghi e turisti d'assalto

..............................

The Reaping - I Segni del Male

(The Reaping)

Film del: 2007     Genere: Horror / Thriller
Durata: 110 minuti   Uscito al cinema il: 06/04/2007   


Nonostante la sceneggiatura firmata dai fratelli Hayes, il film è scontato, infarcito di luoghi comuni e clichè tipici del genere


Trama:

Katherine Winter non crede ai miracoli, ma solo nei fatti. Ex Ministro di culto ha lasciato l'abito dopo aver perso drammaticamente il marito e la figlia. Docente universitario è diventata un'esperta nello screditare presunti miracoli sui quali viene chiamata ad indagare. Fino a quando non arriva nella piccola cittadina della Luisiana, Haven.



Vota il film!

Voto medio: 5,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: The Reaping - I Segni del Male

Eccoci qui, ancora una volta, a parlare del diavolo e della potenza del male capace di mutare l’acqua dei fiumi in sangue, invadere la terra di cavallette, far piovere rane e cosi via. Dal 2000 ad oggi, abbiamo avuto ogni anno diritto ad innumerevoli versioni cinematografiche ispirate alla immarcescibile ambizione di Satana di trasformare l’uomo in un essere ben più crudele e cattivo di quanto non lo sia già, da Lost Souls all’ennesimo remake dell’Omen del 1976.
Quest'anno è la volta della produzione “specialistica” della Dark Castle di Joel Silver e Robert Zemeckis, che si cimenta nel racconto di uno paesetto della Luisiana dall’ingannevole nome di “Haven”, in cui gli abitanti si sono coinvinti del prossimo arrivo di Satana. Questa volta, ad affrontare i misteriosi quanto funesti accadimenti è una docente universitaria, ex-missionaria ed ex-ministro di culto, decisa più che mai a sfatare ogni mito o miracolo religioso le si presenti davanti.

E’ proprio in questa prima parte che il film pur non essendo particolarmente vivace, riesce a creare una dimensione diversa e credibile: nella ricerca impietosa e razionale della protagonista per dimostrare che tutto ciò che si vede di miracoloso e incomprensibile è esclusivo frutto di meccanismi naturali o biologici scientificamente giustificabili. Poi però tutto si tramuta in un epilogo logorato dall’uso smodato che se n’è fatto in questi ultimi tempi.

Nonostante la sceneggiatura firmata dai fratelli Hayes, autori dell’ottimo remake della Maschera di Cera - e attualmente alle prese con lo script del remake The Innocents - il film che ne risulta è scontato, infarcito di luoghi comuni e clichè tipici di questo filone. La regia di Stephen Hopkins pur avendo qualche iniziale guizzo di vitalità utilizzando la macchina da presa a spalla come fosse un reportage e avvicinandosi ai personaggi a sottolinearne gli stati d’animo, in seguito rallenta il ritmo nel tentativo di privilegiare la suspence che in realtà esiste solo, forse, per la prima mezz’ora. Si appiattisce così anche l’interpretazione dei protagonisti, sui quali riposano almeno per un po’, le sorti del film.
Potrebbe essere considerato un omaggio alla cinematografia del genere... potrebbe.

(Valeria Chiari)



Cast

Hilary Swank   Hilary Swank
(33 anni circa in questo film)

... Katherine Winter

David Morrissey   David Morrissey
(43 anni circa in questo film)

... Doug

Anna Sophia Robb   Anna Sophia Robb
(14 anni circa in questo film)

... Loren

Stephen Rea   Stephen Rea
(61 anni circa in questo film)

... padre Costigan

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Stephen Hopkins

Sceneggiatura

 

Chad Hayes / Carey Hayes / Brian Rousso

Fotografia:

 

Peter Levy

Colonna Sonora

 

Philip Glass

Produzione:

 

Warner Bros / Chime Films / Village Roadshow Pictures / Dark Castle Entertainment

Distribuzione:

 

Warner Bros

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................