La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Le Mele di Adamo

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Le Mele di Adamo

(Adams æbler)

Film del: 2005     Genere: Commedia
Durata: 94 minuti   Uscito al cinema il: 28/04/2006   


Per Jensen il ritrovare se stessi non ha niente a che fare con il credo, la religione, la devozione, ma si riduce semplicemente a una necessità di sopravvivenza


Trama:

Adam, un neonazista, viene mandato in una comunità di recupero capitanata da padre Ivan. Fra i due sarà subito guerra, ma Adam dovrà comunque rivedere i propri errori.



Vota il film!

Voto medio: 6,57

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Le Mele di Adamo

Che succederebbe se un neo neonazista da un carcere fosse trasferito in una sorta di comunità cattolica per spendere le ultime undici settimane di detenzione con l’unico scopo di redimersi dai propri peccati? E cosa accadrebbe, invece, se proprio il parroco con l’incarico di recuperare la pecorella smarrita perdesse la retta via grazie alle convinzioni laiche dell’ex-detenuto?

Il danese Anders Thomas Jensen mette in scena questa sorta di parabola assurda per cercare un audace risposta a queste domande. Interpretato dall’eccellente Ulrich Thomsen, Le Mele di Adamo scuote con mano insolente uno dei più complessi temi insiti nella società: la religione.

Svestito dalle rigorose spoglie di quel manifesto ultra disciplinato che fu il dogma, il cinema danese rinasce a nuova vita indossando i vecchi abiti che aveva riposto nell’armadio. Perciò una volta messa da parte la macchina a spalla ed i tempi reali indotti da quelle regole, Andersen mostra il difficile ritorno di questo neonazista verso l’ovile con uno sguardo tipicamente hollywoodiano.

Hollywoodiano, sia ben inteso, solo nell’estetica, perché il contenuto è tutt’altra storia. Infatti il racconto cinematografico spiazza sin dalle prime scene, con Adam, lo skinhead, che appena entrato nella sua cella ripone il crocifisso attaccato alla parete per appendere il ritratto di Hitler, ed Ivan, il prete che deve pensare al suo riadattamento alla società, totalmente permissivo riguardo al fatto che suoi fedeli detengano armi da fuoco e possano rapinare pompe di benzina.

Oltre a questo Jensen, mettendo in scena il classico scontro tra il bene ed il male, si fissa sull’influenza che la religione impone sulla mente umana, ma in questo caso quello ne esce sconfitto è proprio il divino credo. Adam, grazie al suo cinismo ed a una considerevole dose di violenza, allontana il parroco dalla sua totale devozione a Dio, non perché la sua fede vacilli, ma perché capisce che fra la cruda realtà ed il metafisico non c’è nessun tipo di legame.

Nella seconda parte, come ogni storia che si rispetti, anche Adam capisce i suoi errori e si riavvicina alla propria coscienza, ma per un puro senso di colpa verso il male che ha inflitto a quel povero uomo di chiesa.

Alla fine per Jensen il ritrovare se stessi non ha niente a che fare con il credo, la religione, la devozione, ma si riduce semplicemente a una necessità di sopravvivenza e convivenza insita nell’essere umano. E se questo concetto lo si espone in maniera così vivace e briosa sia il benvenuto.

(Marco Massaccesi)



Cast

Mads Mikkelsen   Mads Mikkelsen
(40 anni circa in questo film)

... Ivan

Nicolas Bro   Nicolas Bro
(33 anni circa in questo film)

... Gunnar

Paprika Steen   Paprika Steen
(41 anni circa in questo film)

... Sarah

Ulrich Thomsen   Ulrich Thomsen
(42 anni circa in questo film)

... Adam

Dati Tecnici

Nazione

 

Danimarca

Regia

 

Anders Thomas Jensen

Sceneggiatura

 

Anders Thomas Jensen

Fotografia:

 

Sebastian Blenkov

Colonna Sonora

 

Jeppe Kaas

Produzione:

 

M&M Productions

Distribuzione:

 

Teodora Films

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................