La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Complicità e Sospetti

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Complicità e Sospetti

(Breaking and Entering)

Film del: 2006     Genere: Drammatico
Durata: 120 minuti   Uscito al cinema il: 09/02/2007   



Trama:

Will è un architetto di successo che vive a Londra con la sua compagna e la sua figliastra, Bea, affetta da una forma di autismo. Con il suo amico Sandy ha inaugurato uno studio di architettura del paesaggio a King’s Cross, ma il loro stabile viene ripetutamente danneggiato e svaligiato da una banda locale. Una notte Will, durante la posta, scopre un ragazzo della gang e lo segue fino a casa. Deciso a scoprire l’identità del ragazzo finisce per innamorarsi di sua madre, Amira, rifugiata bosniaca.



Vota il film!

Voto medio: 5,67

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Complicità e Sospetti

Dopo l’esotismo melodrammatico del Paziente Inglese e dopo l’amore epico di Ritorno a Cold Mountain, Anthony Minghella declina al presente il suo mélo calandolo nella Londra dello spregiudicato sviluppo immobiliare e dell’ambizioso rinnovo urbanistico. Lontana dal passato imperiale e coloniale, la Londra di King’s Cross è la protagonista di questo dramma che si interroga sui sentimenti umani prossimi a esaurirsi e sul vuoto dell’assenza in presenza.

Dimenticata la ricetta retrò, amori, guerra, bei paesaggi e personaggi, e la sua esposizione illustrativa, generalmente lunga e indigesta, Minghella questa volta sembra misurarsi meglio con l’ambiente, con la crescita organica e dinamica di una città divisa in due dal Tamigi. Charles Dickens riteneva che a Londra la separazione di classe fosse rappresentata e addirittura fissata nella forma stessa della città, la sua diagnosi sociale si traduceva in diagnosi urbana e viceversa. Nei luoghi in cui ambientava i suoi romanzi si costruiscono oggi grattacieli e costruzioni destinate a cambiare non solo lo skyline di Londra. In questa riqualificazione del territorio, Minghella legge le architetture in chiave socio-economica, denunciando strategie urbane che non tengono in nessun conto la cultura territoriale. Se fin dai tempi di Jane Austen le classi benestanti si videro bene dal lasciare il West End, limitandosi a esibirsi dentro i confini di Trafalgar Square, la classe a cui appartiene l’architetto protagonista si trasferisce nell’East End e in quella stessa area stabilisce i propri studi e costruisce i propri destini. Uno spazio in cui sopravvive una moltitudine multietnica di persone, tra cui l’intensa Amira di Juliette Binoche, rifugiata bosniaca che sogna di rivoltare il tempo e recuperare ciò che ha smarrito.

Gli adulti nel film sono corpi in bilico sugli abissi scavati dal rinnovamento, corpi in ricostruzione dentro cantieri a cielo aperto, la terra cede sotto i loro piedi, l’amore li abbandona e li consegna all’ignoto. I fanciulli, Bea, figliastra di Will e Miro, figlio di Amira, all’assenza dello spazio fisico e affettivo reagiscono volando. Bea, affetta da autismo e quasi incapace di comunicare, vive in equilibrio a pochi centimetri dal suolo, volteggiando sull’asse in estenuanti allenamenti notturni. Miro, perduta la fanciullezza e l’innocenza a Sarajevo, precipitato a terra dalla vita e confinato in un quartiere degradato, fugge le barriere muovendosi da consumato parkour sopra le architetture urbane. Nella massa indifferente di una metropoli in divenire i protagonisti di Minghella cercano disperatamente di esorcizzare l’assenza e l’impossibilità dell’amore, per questa ragione, forse, insieme al computer e al televisore si lasciano rubare il cuore.

(Marzia Gandolfi)



Cast

Jude Law   Jude Law
(34 anni circa in questo film)

... Will

Juliette Binoche   Juliette Binoche
(42 anni circa in questo film)

... Amira

Robin Wright   Robin Wright
(40 anni circa in questo film)

... Liv

Vera Farmiga   Vera Farmiga
(33 anni circa in questo film)

... Oana

Ray Winstone   Ray Winstone
(49 anni circa in questo film)

... Bruno Fella

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Anthony Minghella

Sceneggiatura

 

Anthony Minghella

Fotografia:

 

Benoît Delhomme

Colonna Sonora

 

Gabriel Yared

Produzione:

 

Mirage Enterprises / Miramax

Distribuzione:

 

Buena Vista

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................