La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Se Solo Fosse Vero

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




20/09/2005
Fantastici incassi


26/09/2005
Biglietto d'oro per Tim Burton


19/04/2006
Box Office pasquale

..............................

Se Solo Fosse Vero

(Just Like Heaven)

Film del: 2005     Genere: Commedia / Romantico
Durata: 95 minuti   Uscito al cinema il: 14/04/2006   


I Paradiso può Attendere ci ha già ricordato come le storie d’amore con i “morti” possano comunque finir bene.


Trama:

Un giovane acquista una casa con fantasma in accessorio, che si rivela essere una bella ragazza.



Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Se Solo Fosse Vero

Un francese, Marc Levy, un giorno decise di scrivere un romanzo dal titolo “Se Solo Fosse Vero”. Un produttore americano, Laurie Mac Donald, un giorno fu attirata da questa storia perché “le migliori storie romantiche sono quelle che ti colgono di sorpresa”.
E un altro giorno il regista Mark Waters, già pluri-veterano della commedia per i più giovani, fu coinvolto nel progetto per ottenere qualcosa di veramente coinvolgente.

Curioso, perché la storia non sorprenderebbe nemmeno Cappuccetto Rosso ed in quanto a coinvolgere neanche De Palma sarebbe stato in grado di resuscitare questo script in coma profondo a cui Waters non regala di certo alcun volo pindarico di regia.
Di film “carini” su fantasmi che abitano in casa e su amori dall’aldilà ne abbiamo visti così tanti da non poter fare a meno di rievocarli mentre i due protagonisti si affannano per passarsi attraverso nelle varie scene. Il Ghost melodrammatico ci ha già detto tutto il possibile sull’amore impossibile, anche se con effetti speciali decisamente meno mirabolanti (come dimenticare l’aura luminosa che avvolgeva costantemente Patrick Swayze per mascherare la post-produzione). I Paradiso può Attendere ci ha già ricordato come le storie d’amore con i “morti” possano comunque finir bene e High Spirits – Fantasmi da Legare rimane come solido memento del fatto che i trapassati possono diventare anche piuttosto dispettosi.

Ed ecco che lo spettatore viene catapultato in questa fiera dell’ovvietà dove tutto è gia visto a partire dal personaggio delle Witherspoon che raccoglie in se qualunque stereotipo sul medico altruista, passando per i tentativi di esorcizzazione del fantasma, degni degli sketch del “Saturday Night Live” (non per nulla ci sono anche i Ghostbusters), fino ai dialoghi tra Ruffalo e l’invisibile – agli altri – fantasma che risalgono al cinema muto o giù di li, per tacere della “possessione” nel bar.

Nell’oretta e mezza del film restano indimenticabili alcuni arredamenti d’interni e Jon Heder nei panni dello pseudo-medium dallo sguardo perso nel vuoto. Invece resta ancora da capire chi sia il pessimo cantante che si cimenta nel classico “Lust for Life” di fatto massacrandola.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Lo sceneggiatore Leslie Dixon, in mancanza di una buona location, ha proposto - con successo - di usare il suo appartamento.

Nella scena in cui David vede per la prima volta la casa e attraversa la strada, l'arrivo del tram non era previsto per questo l'agente immobiliare corre attraversando.



Cast

Reese Witherspoon   Reese Witherspoon
(29 anni circa in questo film)

... Elizabeth Masterson

Mark Ruffalo   Mark Ruffalo
(38 anni circa in questo film)

... David Abbott

    Donal Logue
(39 anni circa in questo film)

... Jack Houriskey

Dina Spybey   Dina Spybey
(39 anni circa in questo film)

... Abby Brody

Ben Shenkman   Ben Shenkman
(37 anni circa in questo film)

... Brett Rushton

Ivana Milicevic   Ivana Milicevic
(27 anni circa in questo film)

... Katrina

Jon Heder   Jon Heder
(28 anni circa in questo film)

... Darryl

    Rosalind Chao
(48 anni circa in questo film)

... Dr.ssa Fran

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Mark Waters

Sceneggiatura

 

Marc Levy / Leslie Dixon / Peter Tolan

Fotografia:

 

Daryn Okada

Colonna Sonora

 

Rolfe Kent

Produzione:

 

DreamWorks / MacDonald/Parkes Productions

Distribuzione:

 

UIP

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................