La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Initial D

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2005
Film fuori Concorso

..............................



Initial D

(Tau man chi D)

Film del: 2005     Genere: Azione / Fumetti / Sportivo
Durata: 108 minuti   



Trama:

Il giovane, figlio di un ex pilota sportivo, dalle consegne di tofu a domicilio passa al mondo delle corse clandestine. Tratto da un popolare manga.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Initial D

Initial D, la "D" giusto per informazione sta per "drifting" ovvero "scodare", una tecnica che consente di entrare in curva ad altissima velocità, non è altro che la versione asiatica di Fast and Furious, o se vogliamo del più nostrano Velocità Massima.

Da questo punto di vista il prodotto, già per il fatto che tiene sveglio uno spettore veneziano a mezzanotte, è comunque accettabile. Le scene di corsa sono molto ben realizzate con qualche intervento di computer graphic, ma senza essere troppo invasivi, perché in questo genere di film, alla fine, quello che contano sono gli stuntmen e la loro abilità di guida.

In questo i due registi, Andrew Lau ed Alan Mak (nomi d'arte di Wai Keung Lau e Siu Fai Mak) dimostrano di saper gestire bene la macchina da presa in tutte le evoluzioni necessarie a restituirci il senso di velocità e della sfida tra i protagonisti.

Non bisogna però dimenticare che il film non nasce come remake o sfruttamento del successo americano, ma come trasposizione di una serie di fumetti giapponesi di grande successo iniziata nel 1995 da Shuichi Shigeno. "Initial D" ha già avuto la sua versione animata, particolarmente fedele e particolarmente seguita in Giappone, ma il pubblico cinese sembrava più interessato ad un film, da cui il presente progetto.

Qualche stravolgimento nei personaggi c'è stato. Se sono rimaste le tipiche gags orientali, basati sulla contrapposizione eroe / "goffo di turno", quello che ha subito la sorte peggiore è il padre del protagonista, Bunta, che da silenzioso advisor è diventato un alcolizzato macchiettistico. Ma non sarà poi così grave, visto che in Italia pochi conoscono il fumetto e che comunque diventa funzionale ad evitare la noia di continue gare tutte uguali.

Alla fine il tutto risulta piacevole anche perché accompagnato da una colonna sonora di gande impatto e montato in maniera molto adrenalinica, con frame separati, stop motion e velocizzazioni azzeccatissime.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

La macchina protagonista del film è fuori produzione dal 1987. La Toyota ne ha prodotto appositamente 3 esemplari.

Il regista designato per questo progetto era Tsui Hark che ha rinunciato per "differenze creative".



Cast

Anne Suzuki   Anne Suzuki
(18 anni circa in questo film)

... Natsuki Mogi

Anthony Wong Chau-Sang   Anthony Wong Chau-Sang
(44 anni circa in questo film)

... Bunta Fujiwara (zio Tofu)

    Chapman To
(33 anni circa in questo film)

... Itsuki Tachibana (imbranato)

Edison Chen   Edison Chen
(25 anni circa in questo film)

... Ryousuke Takahashi

Jay Chou   Jay Chou

... Takumi Fujiwara (Dio del Monte)

    Kenny Bee
(52 anni circa in questo film)

... Yuuichi Tachibana (zio benzinaio)

    Shawn Yue
(24 anni circa in questo film)

... Takeshi Nakazato

Dati Tecnici

Nazione

 

Hong Kong / Cina

Regia

 

Wai Keung Lau / Siu Fai Mak

Fotografia:

 

Wai Keung Lau / Man-Ching Ng / Yiu-Fai Lai

Colonna Sonora

 

Kwong Wing Chan

Produzione:

 

Avex / Basic Pictures / Media Asia Group

Distribuzione:

 

Lucky Red

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................