La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Specchio Magico

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2005
Film in concorso

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




01/09/2005
Il (quarto) potere di Clooney

..............................

Specchio Magico

(Espelho Mágico)

Film del: 2005     Genere: Drammatico
Durata: 137 minuti   Uscito al cinema il: 27/07/2007   



Trama:

L’ossessione religiosa di una ricca signora, nuovo adattamento di Oliveira di un romanzo della Bessa Luìs.



Vota il film!

Voto medio: 6,67

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Specchio Magico

Ad 87 anni smentire se stessi puo’ sembrare un’operazione superba quasi supponente. Ed in questo tranello non cade Manoel De Oliveira, da anni ormai considerato il grande vecchio della cinematografia mondiale, con l’ultima sua opera presentata in concorso alla 62’edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Espelho Magico (“Specchio magico”, la traduzione in italiano), infatti, non tradisce la cifra stilistica del regista portoghese.

Film intriso da pregnanti connotazioni filosofiche, racconta una storia tratta da un romanzo dalla scrittrice Agustina Bessa-Luis (A Alma Dos Ricos) nella quale viene descritta la crisi mistica di una ricca donna portoghese, Doña Alfreda. Vittima di un latente senso di colpa per essere tanto ricca, Alfreda ha come sua principale, ed unica, aspirazione, quella di avere una visione della Madonna (Nuestra Señora). Urgenza vieppiu’ alimentata dalla convinzione, resale da un noto scienziato, che la Madonna provenisse da una ricca famiglia. In questo suo deliquo religioso, e’ sostenuta dal suo chauffer, distrattamente assistita dal marito piu’ impegnato ad insegnare musica a giovani ragazzi privi di mezzi, sorretta da un entourage familiare ed amicale svagato, se possibile, quanto e piu’ di lei.

Se accettiamo che un ex carcerato – spacciatore – possa discettare citando i vangeli apocrifi, o che un falsario diventato accordatore di pianoforti possa sostenere una discussione circa la segreta essenza della Vergine, il film di De Oliveira ci potra’ apparire una magnifica ed elegantissima burla. Ed in effetti, la sottile ironia che pervade il film nella sua interezza, tanto nei dialoghi nei quali puo’ capitare di ascoltare paragoni tra Abisas da Suman (per chi non lo sapesse pastorella ebrea soggiogata ai faraoni) e Cher (per chi non lo sapesse rockstar sempreverde), quanto nelle riprese dove a lunghe sequenze di recitazione teatrale si alternano momenti di gai scherzi infantili, ci convince dello spirito canzonatorio che il regista ha voluto imprimere al suo film.

In questo intento, ben assistito dagli interpreti tutti gia’ ben collaudati al cinema di De Oliveira da Michel Piccoli a Leonor Silveira, da Ricardo Trepa a Luis Miguel Cintra.

Una frase, infine, che ben riassume il clima del film: “Non e’ necessario essere ricco per mangiare, ma e’ necessario essere ricco per assaporare”.

(Daniele Sesti)



Cast

    Diogo Dória

... commissario

    Glória de Matos
(69 anni circa in questo film)

... suor Hilda

Leonor Baldaque   Leonor Baldaque

... Abril

Leonor Silveira   Leonor Silveira
(35 anni circa in questo film)

... Alfreda

    Lima Duarte
(75 anni circa in questo film)

... padre Clodel

Luis Miguel Cintra   Luis Miguel Cintra
(56 anni circa in questo film)

... Filipe Quinta

Marisa Paredes   Marisa Paredes
(59 anni circa in questo film)

... suora

Michel Piccoli   Michel Piccoli
(80 anni circa in questo film)

... Prof. Heschel

    Ricardo Trepa
(33 anni circa in questo film)

... Jos? Luciano

Dati Tecnici

Nazione

 

Portogallo

Regia

 

Manoel de Oliveira

Sceneggiatura

 

Manoel de Oliveira

Fotografia:

 

Renato Berta

Produzione:

 

Instituto do Cinema, Audiovisual e Multimédia

Distribuzione:

 

Mikado

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................