La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Saved!

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




02/06/2005
Le uscite del fine settimana: Dustin Hoffman in I Love Huckabees e il nuovo film di Gregg Araki Mysterious skin

..............................

Saved!

(Saved!)

Film del: 2004     Genere: Commedia / Drammatico
Durata: 92 minuti   Uscito al cinema il: 03/06/2005   


Dietro l’apparente voglia di far del bene al prossimo, si nasconde la forma di egoismo più lontana dal messaggio cristiano che ci sia: “Gesù ti ama, tutti gli altri pensano che tu sia uno str@#@!”.


Trama:

Mary, osservante bigotta, è scioccata, spaesata e respinta dalla sua stessa comunità, quando scopre che il suo ragazzo gay l'ha messa in cinta.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Saved!

Avete mai pensato a quale sia in assoluto la persona più riconoscibile dell'Occidente? Non è un attore, né un politico, è Gesù. Se aveste frequentato una buona scuola cattolica, meglio se gesucentrica, lo avreste sicuramente saputo.

Essere formati in una di queste “palestre dello spirito” in cui i giovani vengono forgiati nell’ardore della fede e con la forza dello spirito americano (più di quello Santo) dovrebbe essere il traguardo di ogni famiglia che si rispetti.

Quando Mary, cresciuta a pane e preghiere e felice abitante di questo universo di beatitudine religiosa, nonché membro del gruppo “Gioielli Cristiani”, scopre che forse Dio potrebbe essersi distratto un attimo, inizia ad aprire gli occhi: Ed a farsi qualche sana domanda. In effetti come potrebbe il suo perfetto ragazzo americano essere omosessuale? La Casa del Perdono sarà la sicura, e cristianamente perfetta, soluzione al problema per curare questa “malattia”.

Una comunità così perfetta, può essere mantenuta tale solo a prezzi di grandi sacrifici, come l’emarginazione degli elementi perturbatori. Dietro l’apparente voglia di far del bene al prossimo, si nasconde – come spesso accade – la voglia di far del bene a se stessi; se vogliamo la forma di egoismo più lontana dal messaggio cristiano che ci sia.

Ed in quest’ottica non c'è frase più azzeccata di: “Gesù ti ama, tutti gli altri pensano che tu sia uno str@#@!”.

In fondo è tutta una questione di prospettiva. Se a noi questa realtà può sembrare così assurda, e spesso esilarante, in qualche sperduto angolo dell’America molto probabilmente esiste e si nutre delle sue stesse aspirazioni. Noi continuiamo a sperare che si tratti solo di un modo di far ridere, ed anche riflettere in barba agli anatemi di qualcuno che sostiene che “...oggi bisogna prendere su serio e rispettare qualunque realtà religiosa, ma, specialmente in America, sul cristianesimo è sempre permesso fare dell’umorismo. Bisognerebbe pensarci un po’ di più!”.

(Valerio Salvi)



Cast

    Chad Faust
(24 anni circa in questo film)

... Dean

    Elizabeth Thai
(25 anni circa in questo film)

... Veronica

Eva Amurri   Eva Amurri
(19 anni circa in questo film)

... Cassandra

Heather Matarazzo   Heather Matarazzo
(22 anni circa in questo film)

... Tia

Jena Malone   Jena Malone
(20 anni circa in questo film)

... Mary

Macaulay Culkin   Macaulay Culkin
(24 anni circa in questo film)

... Roland

Mandy Moore   Mandy Moore
(20 anni circa in questo film)

... Hilary Faye

Martin Donovan   Martin Donovan
(47 anni circa in questo film)

... pastore Skip

Mary-Louise Parker   Mary-Louise Parker
(40 anni circa in questo film)

... Lillian

Patrick Fugit   Patrick Fugit
(22 anni circa in questo film)

... Patrick

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Brian Dannelly

Sceneggiatura

 

Brian Dannelly / Michael Urban

Fotografia:

 

Bobby Bukowski

Colonna Sonora

 

Christophe Beck

Produzione:

 

Single Cell Pictures

Distribuzione:

 

Mediafilm

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................