La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

xXx 2 - The Next Level

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................

..............................
SITO UFFICIALE 2
..............................



xXx 2 - The Next Level

(xXx: State of the Union)

Film del: 2005     Genere: Azione
Durata: 101 minuti   Uscito al cinema il: 29/04/2005   


Il risultato complessivo è sicuramente migliore del primo capitolo, sorretto solo da Vin Diesel, e questo grazie al regista che ha dato un’impronta completamente diversa al film.


Trama:

Darius Stone è la nuova recluta del programma xXx che deve vedersela con dei terroristi che tramano per colpire il cuore dell'America: Washington ed il Presidente.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: xXx 2 - The Next Level

L’America mette ancora una volta in scena il suo incubo personale: un attacco diretto al Capo dello Stato con probabile golpe di contorno.
E’ indubbio che nel Paese con il più alto numero di attentati al suo Presidente, nonostante la sua storia relativamente breve, e con un potenziale militare imbarazzante, lo scenario di una minaccia alla libertà – sbandierata sempre in ogni occasione – è quanto di più terrorizzante si possa prospettare.
Che poi la messa in scena di tutto questo avvenga sotto i toni eccessivamente spettacolari della Hollywood “fracassona”, è forse il loro sistema di esorcizzare il demone.

Il superagente segreto, questa volta in versione decisamente più “bondiana”, anche perché pilotato dall’ottimo Lee Tamahori, dedica subito due righe due al suo predecessore – “...e dov’è Cage?” “Morto!, L’hanno beccato nelle Filippine.” – giustificando così la scelta di non sborsare un cachet a sette zeri, e quindi affronta il problema di petto.
Ice Cube, il nuovo xXx, naviga con naturalezza dalla commedia afro all’action movie estremo anche grazie allo sdoganamento completato grazie a quel geniaccio di Carpenter che con un B-Movie (decisamente molto “B”, anzi quasi “C”) come Fantasmi da Marte ne ha quasi fatto un eroe. Quasi perché la faccia un po’ da arancino continua a tradire il povero Ice quando tenta di sfoderare sguardi d’acciaio alla Eastwood o quando pronuncia le sentenze tombali di Snake Plissken (1997: Fuga da New York).

In ogni caso il risultato complessivo è sicuramente migliore del primo capitolo, sorretto solo da Vin Diesel, e questo grazie al regista che ha dato un’impronta completamente diversa al film anche snaturandosi un po’ a favore del black power e dell’imperante musica rap – hip hop con tanto di citazioni di 2Pac. Ma questo non significa che sia un capolavoro: è solo molto molto esplosivo (credo che non rimanga nulla di sano nel set alla fine delle riprese) e con dei dialoghi risibili.

Indicazioni: per i devoti dell’action “duro e puro”.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Iol set utilizzato per gli interni di Washington e della Casa Bianca è talmente realistico che potrebbe essere acquistato dai produttori del telefim "The West Wing".

Il carroarmato che vediamo nel film in realtà non esiste, è stato creato dal dipertimento degli effetti speciali.



Cast

Ice Cube   Ice Cube
(36 anni circa in questo film)

... Darius Stone

    John G. Connolly

... tenente Alabama 'Bama' Cobb

    Nona M. Gaye
(31 anni circa in questo film)

... Lola Jackson

    Peter Strauss
(58 anni circa in questo film)

... presidente James Sanford

Samuel L. Jackson   Samuel L. Jackson
(57 anni circa in questo film)

... Agent Augustus Gibbons

Scott Speedman   Scott Speedman
(30 anni circa in questo film)

... agente Kyle Steele

Willem Dafoe   Willem Dafoe
(50 anni circa in questo film)

... Generale George Deckert

Xzibit   Xzibit
(31 anni circa in questo film)

... Zeke

Home Video

Anno di uscita in home video: 2005

Distribuzione: Sony Pictures

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Lee Tamahori

Sceneggiatura

 

Rich Wilkes / Simon Kinberg

Fotografia:

 

David Tattersall

Colonna Sonora

 

Marco Beltrami

Produzione:

 

Revolution Studios, Original Film, One Race Productions

Distribuzione:

 

Columbia TriStar

Distribuzione Home video:

 

Sony Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................