La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Una Lunga Domenica di Passioni

..............................
ARTICOLI CORRELATI


14/02/2005
Box office dall’11 al 13 febbraio
27/02/2005
Assegnati i Cesar

..............................

Una Lunga Domenica di Passioni

(Un long dimanche de fiançailles)

Film del: 2005     Genere: Commedia / Guerra / Romantico
Durata: 132 minuti   Uscito al cinema il: 11/02/2005   


Il regista del “Il favoloso mondo di Amelie” torna agli schermi con un film che conferma tutte le sue doti di cineasta originale ed estremamente creativo.


Trama:

Mathilde, una giovane ragazza francese, si mette alla ricerca del suo fidanzato non più tornato dai campi della prima guerra mondiale e che si dice essere morto. La ragazza si troverà a dover risolvere un oscuro mistero.



Vota il film!

Voto medio: 7,20

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Una Lunga Domenica di Passioni

Jean Pierre Jeunet – il regista di Il favoloso mondo di Amelie – torna sugli schermi con un film che conferma tutte le sue doti di cineasta originale ed estremamente creativo. Lo fa adattando un romanzo di Sebastien Japrisot che sembra essere scritto appositamente per la sua cifra stilistica. La storia, infatti, ha quella dose di fantastico e surreale che dà la possibilità a Jeunet di esprimere compiutamente il suo spirito chimerico e stravagante.

Nel raccontare le vicende di Mathilde (interpretata dalla fida Audrey Tautou) Jeneut utilizza i tratti tipici di molti generi: il dramma di un film di guerra, una storia d’amore tormentata, un giallo dietro cui si cela un mistero apparentemente irrisolvibile, una commedia sognante che fa anche sorridere. Tutto questo tramite un uso della macchina da presa sapiente e virtuoso. Ci godiamo, infatti, primi piani ed ampi totali popolati di personaggi, inquadrature oblique ed inquietanti e messinscene dove anche ogni minima policromia è frutto di un attentissimo studio. Insomma, un piacere per gli occhi che rimane tale dall’inizio alla fine senza mai una caduta di tensione artistica. Una lunga domenica di passioni è valido anche e soprattutto perché poggia su una sceneggiatura solida nella quale il susseguirsi degli eventi permette di vivere il film con l’attenzione sempre all’erta per il mistero che avvolge la sorte dei cinque condannati a morte.

L’alternarsi dei diversi tempi narrativi consente un continuo riepilogo dei fatti e l’ansiosa e disperata ricerca di Mathilde del proprio amato diventa, inevitabilmente, la nostra. Ed allora ci rattristiamo e piangiamo con lei quando la speranza sembra venir meno e ci emozioniamo quando quel tenue filo sembra riaffiorare. Magia del cinema ma anche e soprattutto bravura degli attori che lavorano nella sontuosa messinscena apprestata per loro tutti con un enfasi superlativa ma che non arriva mai a diventare macchietta. Si coglie che, quanto da loro richiesto dal regista, è qualcosa di più dell’ordinario ma senza mai oltrepassare la giusta misura.

Peraltro, il cast è certamente di altissimo livello. E’ composto da professionisti francesi – di cui molti avevano già lavorato con Jeunet – tra i quali spicca la protagonista Audrey Tautou (l’unica pecca è che non riesce ancora a cancellarsi dal viso il sorriso della magica Amelie), e un lungo cameo di una Jodie Foster che si adegua magistralmente all’atmosfera malinconica e trasognante di questo film che vi consigliamo caldamente di andare a vedere.

(Daniele Sesti)



Cast

Audrey Tautou   Audrey Tautou
(27 anni circa in questo film)

... Mathilde

    Clovis Cornillac

... Beno?t Notre-Dame

    Dominique Bettenfeld

... Ange Bassignano

Gaspard Ulliel   Gaspard Ulliel
(21 anni circa in questo film)

... Manech

    Jean-Pierre Becker

... Tenente Esperanza

Jean-Pierre Darroussin   Jean-Pierre Darroussin
(52 anni circa in questo film)

... Benjamin Gordes

Jodie Foster   Jodie Foster
(43 anni circa in questo film)

... Elodie Gordes

Julie Depardieu   Julie Depardieu
(32 anni circa in questo film)

... V?ronique Passavant

Marion Cotillard   Marion Cotillard
(30 anni circa in questo film)

... Tina Lombardi

Tchéky Karyo   Tchéky Karyo
(52 anni circa in questo film)

... Capitano Favourier

Home Video

Anno di uscita in home video: 2005

Distribuzione: Warner Bros

Contenuti speciali:  Trailers / Commento del regista / Scene eliminate / Making of / Documentario Speciale

Formati audio: Dolby Digital 5.1

Formati video: 2.40: 1

Dati Tecnici

Nazione

 

Francia

Regia

 

Jean-Pierre Jeunet

Sceneggiatura

 

Jean-Pierre Jeunet / Sébastien Japrisot

Fotografia:

 

Bruno Delbonnel

Colonna Sonora

 

Angelo Badalamenti

Produzione:

 

2003 Production - Warner Bros.

Distribuzione:

 

Warner Bros

Distribuzione Home video:

 

Warner Bros

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................