La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

In Amore c'è Posto per Tutti

..............................
ARTICOLI CORRELATI




26/04/2006
Venti di Guerra (Il bello della Tv)

..............................

In Amore c'è Posto per Tutti

(Apres vous...)

Film del: 2002     Genere: Commedia / Romantico
Durata: 110 minuti   



Trama:

Antoine maitre in un ristorante di Parigi, salva uno sconosciuto da un tentativo di suicidio, Luis in crisi perché la sua fidanzata Blanche lo ha abbandonato. Antoine si sente in dovere di aiutarlo e cerca di far di tutto per farli rincontrare.



Vota il film!

Voto medio: 

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: In Amore c'è Posto per Tutti

Antoine, maitre in un ristorante di Parigi, una sera salva uno sconosciuto da un tentativo di suicidio. Luis, l’uomo da lui salvato, è in crisi perché la sua fidanzata Blanche lo ha abbandonato. Antoine si sente in dovere di aiutarlo e cerca di far di tutto per farli rincontrare.

“L’essenza della commedia è un caos ben organizzato, propone una riflessione disordinata, ma nondimeno ironica e abbastanza realistica sui nostri stati d’animo” commenta il regista di In Amore c’è Posto per Tutti, Pierre Salvadori. “Un dialogo in campi/controcampi è una riscrittura confermata di due singole sequenze, dove si controllano due cose essenziali per la commedia: l’azione e la reazione” continua ancora il cineasta sottolineando lo stile con cui ha girato la sua pellicola.

Leggera ed intelligente aggiungerei io, spigliata ed arguta in certi momenti. Salvadori parlando del ritmo giusto per una commedia non può che aver ragione, la libertà deve essere consegnata principalmente agli attori, sono loro che battono il tempo, eseguono la partitura. Auteil , in ogni film in cui appare, sembra sempre migliore o il migliore, la sua espressività non può far altro che apportare un beneficio all’opera. Nessuno sarebbe stato più adatto di lui in questo ruolo. Sin da Un Cuore in Inverno, grazie al suo talento, ci ha regalato una sequela di personaggi che sarà difficile dimenticare. Ma basta lodare Auteil, purtroppo la pellicola ha le sue pecche.

Anche se il classico campo/controcampo segna il giusto spazio scenico può risultare un tantino noioso. La seconda parte, infatti, rallenta un po’ il ritmo, alcune sequenze sono ripetitive ed un paio di gag alquanto banali. Questa commedia potrebbe stare a metà tra il Francis Veber di “Sta zitto non rompere” e la Jaqui de “Il gusto degli Altri”, sospesa tra mestiere e cinema cosiddetto d’autore. “In amore c’è Posto per Tutti”, poi, non raggiunge il giusto equilibrio anche per un'altra componente, forse perché ricorda l’idea di base del film “Il Coraggio”, in cui vittima e salvatore erano in quel caso Totò e Gino Cervi? Ma questi sono solo dettagli, comunque, lo spettacolo vale il prezzo del biglietto. Perciò varcate le soglia del cinema e divertitevi.

(Marco Massaccesi)



Cast

Daniel Auteuil   Daniel Auteuil
(52 anni circa in questo film)

... Antoine Letoux

José Garcia   José Garcia
(36 anni circa in questo film)

... Louis

Sandrine Kiberlain   Sandrine Kiberlain
(34 anni circa in questo film)

... Blanche Grimaldi

    Fabio Zenoni

... Andr

Marilyne Canto   Marilyne Canto
(39 anni circa in questo film)

... Christine

    Michèle Moretti

... Martine

    Garance Clavel

... Karine

Dati Tecnici

Nazione

 

Francia

Regia

 

Pierre Salvadori

Sceneggiatura

 

Pierre Salvadori / David Léotard / Benoît Graffin / Danièle Dubroux

Fotografia:

 

Gilles Henry

Colonna Sonora

 

Camille Bazbaz

Produzione:

 

Les Films Pelléas / France 2 Cinéma / Canal+

Distribuzione:

 

IIF





..............................

scrivi la tua opinione

..............................