La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

The Village

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................

..............................
SITO UFFICIALE 2
..............................



The Village

(The Village)

Film del: 2004     Genere: Drammatico / Thriller
Durata: 108 minuti   



Trama:

America primi del '900. Una piccola comunità vive felicemente isolata dal mondo, ma c'è un prezzo da pagare. Il villaggio è circondato da una foresta abitata dagli "estranei" e nessuno può addentrarvisi senza scatenare le ire e la violenza degli abitanti.



Vota il film!

Voto medio: 7,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: The Village

America del nord, fine ‘800. Una piccola comunità vive isolata dal mondo, circondata da un bosco popolato da misteriose creature innominabili. La vita nel villaggio scorre placida, purché si rispetti “il divieto”. Nessuno deve avventurarsi nel bosco, nessuno deve portare il colore delle creature (il rosso), nessuno deve provocarle e meglio sarebbe se nessuno ne parlasse.
Un ben misero prezzo da pagare per la tranquillità, secondo gli anziani del villaggio, ma fin troppo alto per il giovane Lucius che vorrebbe avventurarsi all’esterno per poter avere medicinali e merci che scarseggiano.
Il permesso è negato ed a Lucius non resta che adeguarsi ad una vita che sembra comunque nascondere molti più segreti di quelli che vengono detti. Forse il desiderio per Ivy potrà diminuire quello per l’evasione, almeno finché le cose non cambieranno.

La pellicola di Manoj Night Shyamalan ha quasi un sapore antico, non certo per l’ambientazione, ma per la sua capacità di instillare un senso di inquietudine nello spettatore senza mai mostrare nulla. Il regista di origine indiana, infatti, ha da sempre creato tensione ed attesa senza dover ricorrere ai biechi squartamenti od alle facili maschere orrorifiche.
La cecità della protagonista è paragonabile a quella dello spettatore, guidato dall’abile mano del cineasta attraverso il labirinto delle sue stesse paure.

Gran parte del successo risiede comunque in un gruppo di attori capaci di restituirci, insieme alla fotografia. il senso claustrofobico della loro situazione. Rimarchevole in tal senso la prova di Ivy, parte che tra l’altro era stata assegnata a Kristen Dunst che ha preferito lasciarla per lavorare nel nuovo film di Cameron Crowe Shymalan ha quindi selezionato la Howard, senza provino, dopo averla vista recitare a teatro, mentre volutamente sottotono Lucius.
Di più non si può dire, nonostante i numerosi spunti per non guastare l’attesa.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Per aumentare il coinvolgimento degli attori, il regista li ha tenuti in un villaggio stile primi del novecento prima di iniziare a girare.

La guardia che sentiamo parlare e che vediamo solo riflessa nel vetro, è lo stesso regista.



Cast

Adrien Brody   Adrien Brody
(31 anni circa in questo film)

... Noah Percy

Brendan Gleeson   Brendan Gleeson
(49 anni circa in questo film)

... August Nicholson

Bryce Dallas Howard   Bryce Dallas Howard
(23 anni circa in questo film)

... Ivy Walker

Joaquin Phoenix   Joaquin Phoenix
(30 anni circa in questo film)

... Lucius Hunt

Michael Pitt   Michael Pitt
(23 anni circa in questo film)

... Finton Coin

Sigourney Weaver   Sigourney Weaver
(55 anni circa in questo film)

... Alice Hunt

William Hurt   William Hurt
(54 anni circa in questo film)

... Edward Walker

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

M. Night Shyamalan

Sceneggiatura

 

M. Night Shyamalan

Fotografia:

 

Roger Deakins

Colonna Sonora

 

James Newton Howard

Produzione:

 

Touchstone Pictures

Distribuzione:

 

Buena Vista

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................