La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

La Figlia del Mio Capo

La Figlia del Mio Capo

(My Boss's Daughter)

Film del: 2003     Genere: Commedia
Durata: 90 minuti   



Trama:

Tom è innamorato di Lisa che però è la figlia del suo capo. Pur di starle vicino accetta di tener d'occhio la loro casa per una sera mentre sono fuori.



Vota il film!

Voto medio: 4,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: La Figlia del Mio Capo

Perché? Perché vedere degli attori (?) come Tara Reid e Ashton Tucker, lui una sorta di clone di Michael J. Fox (ovviamente in peggio, molto peggio con l’unico “merito” di frequentare Demi Moore), lei un criceto ancora con i semini in bocca (il che spiega le guanciotte) il cui unico pregio sono gli occhi azzurri. Due insulsi esseri che si muovono all’interno di un’altrettanto insulsa commedia degli equivoci, con tutti i classici del cinema muto e non: lotta con gli oggetti, scambi di persona, capo ossessivo e un amico che spera di aiutarti, ma fa peggio.
Il feeling complessivo è quello di un film anni ottanta tipo Il Segreto del Mio Successo, molto “reganiano” e molto yuppie, un’atmosfera ideale per un passaggio televisivo nel mattino domenicale all’insegna della nostalgia.
Direttore d’orchestra è David Zucker specializzato usualmente nelle pellicole satiro demenziali, che qui invece tenta la strada della commedia. Senza offesa David, torna pure sul vecchio sentiero.

Per quanto concerne i fatti:
Tom Stansfield è uno dei tanti ingranaggi della società dello spietato Jack Taylor ed ambisce a diventare uno dei suoi creativi, inoltre è anche perdutamente innamorato di sua figlia Lisa.
L’occasione per realizzare i suoi sogni si materializza quando gli viene chiesto di controllare la casa del suo capo in una serata in cui padre e figlia hanno degli impegni. Inutile dire che la casa è una specie di tempio in cui tutto deve essere perfetto, ma una serie interminabile di disastri porterà Tom sull’orlo del baratro.
Finalino classico con tutti felici e contenti in cui conosceremo il destino di ogni protagonista.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Quando vediamo per la prima folta Tara Reid nella metrò è seduta sul sedile esterno (sinistra dello schermo), poi però quando parla con Ashton Kutcher è in quello interno (a destra), ma non si è mai spostata.



Cast

Ashton Kutcher   Ashton Kutcher
(25 anni circa in questo film)

... Tom Stansfield

Tara Reid   Tara Reid
(28 anni circa in questo film)

... Lisa Taylor

Michael Madsen   Michael Madsen
(45 anni circa in questo film)

... T.J.

Terence Stamp   Terence Stamp
(64 anni circa in questo film)

... Jack Taylor

Jeffrey Tambor   Jeffrey Tambor
(59 anni circa in questo film)

... Ken

    Andy Richter
(37 anni circa in questo film)

... Red Taylor

Carmen Electra   Carmen Electra
(31 anni circa in questo film)

... Tina

    David Koechner
(41 anni circa in questo film)

... Speed

Jon Abrahams   Jon Abrahams
(26 anni circa in questo film)

... Paul

Kenan Thompson   Kenan Thompson
(25 anni circa in questo film)

... Hans

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

David Zucker

Sceneggiatura

 

David Dorfman

Fotografia:

 

Martin McGrath

Colonna Sonora

 

Teddy Castellucci

Produzione:

 

Dimension Films

Distribuzione:

 

Buena Vista

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................