La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Amami Se Hai Coraggio

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Amami Se Hai Coraggio

(Jeux d'Enfants)

Film del: 2003     Genere: Romantico
Durata: 93 minuti   



Trama:

Julien e Sophie iniziano ad amarsi per gioco da bambini e si ritrovano grandi con un sentimento incofessato.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Amami Se Hai Coraggio

Da bambini terribili a vecchi irriducibili, passando per un’adolescenza ed età matura ricca di irriverenza, passione, sfrontatezza e perversione. Julien sta perdendo la mamma che vola in cielo come promesso; Sophie è polacca, ghettizzata, derisa ed oltraggiata dai compagni di scuola fino a quando il suo principino non decide di sostenerla nella guerra contro tutti, loro stessi compresi.
Una scatola porta caramelle è l’oggetto che passa tra le loro mani a seconda di chi sia stato l’ultimo ad aver raccolto e portato a buon fine la sfida proposta dall’altro. La pipì nella stanza del preside, la torta di nozze fatta volare insieme alla tovaglia si trasformano all’università in gelosie indotte e sostenute, pegni d’amore sottratti a sessuali vittime ignare, finti innamoramenti ed atti osceni in luogo pubblico. Quando si gioca si gioca, e nulla si risparmiano i due protagonisti che continuano a sfidarsi rimandando la loro dichiarazione d’amore. Il gioco infantile si evolve in perversione adolescenziale fino a sfociare nel masochismo misto ad eroismo ed autocompiacimento. L’impegno a non cercarsi prima di un anno è duro da portare a termine, ma non abbastanza da non poter rilanciare con dieci lustri di totale distanza. Julien sfida Sophie ad essere testimone delle sue nozze; lei sull’altare gli ricorda la sua promessa di dire no, lei bendata rischia di finire sotto un treno e lui prima non fa nulla per salvarla, sposa un’altra, fa due bambini, e poi aspetta dieci anni prima di vendicarsi facendosi credere sfigurato da un gravissimo incidente. I sogni, gli incubi, un finale tragico ed un’alternativa più rassicurante conducono la storia d’amore a sciogliersi nei baci tagliati dalla pellicola della loro cinica, spietata, avventurosa, perversa, irriverente, folle attrazione fatale.
Al suo primo lungometraggio, Yann Samuell mette nella sua storia d’amore, tutti gli elementi necessari a farci sognare, strizzando ripetutamente l’occhio alle nostre paure, perversioni, debolezze, mantenendo lo spettatore in un limbo prematrimoniale da dolce attesa triste venuta.
La regia è fantasiosa, le scene a volte talmente astratte da fondersi con il paradiso disegnato ed il diavolo animato. Il ritmo è sostenuto e la fine che in primis ci parla allo stomaco, in una seconda chance sussurra al nostro cuore che finché c’è gioco c’è speranza, anche quando le cartucce scarseggiano e la colata di cemento ci impedisce qualsiasi ulteriore movimento.
I protagonisti appaiono gustosamente divertiti e straordinariamente resistenti alla loro attrazione, quasi li avessero, per contratto, mantenuti a cibi afrodisiaci alternati a docce fredde. Più resistono al fascino dell’altro e più appaiono belli ed accattivanti; più cedono allo sguardo languido e più tornano sulla terra, umili, sporchi, sofferenti anche se hanno tutto, felici quando lo mettono in gioco a costo di morire.
Il cinema francese è vivo e lotta insieme a noi

(Andrea Monti)



Cast

    Elodie Navarre
(24 anni circa in questo film)

... Aur?lie Miller

    Emmanuelle Grönvold

... madre di Julien

    Gérard Watkins

... padre di Julien

    Gilles Lellouche

... Sergei Nimov Nimovitch

Guillaume Canet   Guillaume Canet
(30 anni circa in questo film)

... Julien Jeanvier

    Joséphine Lebas-Joly

... Sophie ad 8 anni

    Julia Faure

... sorella di Sophie

    Laëtizia Venezia Tarnowska

... Christelle Louise Bouchard

Marion Cotillard   Marion Cotillard
(28 anni circa in questo film)

... Sophie Kowalski

    Nathalie Nattier
(78 anni circa in questo film)

... Sophie ad 80 anni

    Robert Willar

... Juilen ad 80 anni

    Thibault Verhaeghe

... Juilen ad 8 anni

Dati Tecnici

Nazione

 

Francia / Belgio

Regia

 

Yann Samuell

Sceneggiatura

 

Yann Samuell / Jacky Cukier

Fotografia:

 

Antoine Roch

Colonna Sonora

 

Philippe Rombi

Produzione:

 

Studio Canal

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................