La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

X-Men

..............................
ARTICOLI CORRELATI


01/03/2005
Un eroe tutto nuovo per Stan Lee
24/03/2005
Cambio di regia per X-Men 3


28/08/2006
Una vita da 'sfigato'

..............................

X-Men

(X-Men)

Film del: 2000     Genere: Azione / Fantascienza / Fumetti / Supereroi / Thriller
Durata: 104 minuti   


Se avete amato Batman, vi è piaciuto Blade, siete maniaci dei fumetti americani, o comunque vi appassionano i film di fantascienza? X-Men è per voi!


Trama:

Magneto ha intenzione di sterminare il genere umano reo, a suo avviso, della discriminazione dei mutanti. Gli X-Men del Prof. X tenteranno di fermarlo.



Vota il film!

Voto medio: 7,25

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: X-Men

Direttamente dal Regno Unito (Nottingham) il vostro fantastico visionario è pronto ad informarvi sul film più atteso da tutti i Marvel-Fans. Ma iniziamo dal principio.

Nottingham 23 Agosto: la vita sociale inglese è, per i nostri standard, abbastanza singolare: pub, birra, freccette per le prime 2 ore (quando sei sobrio), birra, biliardo (semplificato perché non sei più sobrio), birra, chiacchiere, birra, rissa, birra (PS – la birra è, peraltro, annacquata). Volendo variare il menù decido di andare al cinema, e quindi eccomi qui.

Dopo aver gustato i trailer dei film in uscita (per noi si tratta di un prossimo futuro) parte la proiezione che, udite, udite, è vietata a minori di 14 anni!!! Premetto che da noi potrebbe essere visto in un asilo nido senza problemi.

Siete appassionati del gruppo mutante più famoso del mondo e conoscete per filo e per segno la loro storia? Non vi servirà! Non sapete nulla dei mutanti più famosi del mondo? Male, vi sarebbe servito! Si può così riassumere la preferenza del team creativo di alienare i personaggi dal loro contesto fumettistico, pur mantenendo un background comune. Questa scelta da un lato permette anche ad un neofita di apprezzare la trama, dall’altro può scontentare i “palati fini” che avrebbero preferito una maggiore immedesimazione nell’atmosfera del fumetto.

Molto apprezzabile la scelta di una fotografia in toni scuri e quella di costumi realistici e non da cartone animato (niente “spandex” multicolore) che risulta maggiormente credibile e sicuramente più piacevole rispetto all’ultimo “caramellatissimo” Batman.

Gli effetti speciali sono eccellenti. Sorvolo sul look di Mystica che ha richiesto 10 ore di trucco e più di 70 protesi rimovibili di silicone; gli artigli di Wolverine sono state preparati in 14 esemplari diversi (gomma, acciaio, supporti in lega ritoccati con la computer graphic, ecc) per le varie situazioni del film: l’effetto è grandioso. Gli ambienti, seppur con una linea semplice, sono molto hi-tec ed i vari poteri dei protagonisti sono resi abbastanza bene. Un unico appunto va fatto alle scene di lotta, in cui i vari personaggi risultano un po’ “imbalsamati” ed eccessivamente plastici nelle loro pose, tanto da perdere in realismo.

La trama è molto lineare ed insiste sui temi del razzismo e della “diversità” molto cari ai curatori della serie fumettistica. I dialoghi, almeno nella versione inglese, hanno parecchi sipari umoristici (a proposito sono molto curioso di vedere come verrà tradotta un’espressione molto “colorita” di Wolverine a Ciclope).

Nel complesso un buon lavoro (nel suo ambito) che sicuramente riscuoterà consensi e che lascia aperte le porte ad un sicuro seguito.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Tutti i supereroi hanno nomi fantasiosi che rimandano al loro potere, giustamente Logan si chiede se il Professor Xavier, paraplegico, sia soprannominato “Wheels” [Ruote – nda]; sarà curioso vedere se lo tradurranno così od opteranno per un più divertente “Ironside” (noto detective in carrozzella).

L’attore Ray Park, non è altri che il Dart Maul di Guerre Stellari, ed in una delle sequenze del film lo vediamo brandire un tubo d’acciaio come se fosse la sua famosa spada laser.



FILM CORRELATI:

  • (2016) X-Men: Apocalisse

  • (2014) X-Men - Giorni di un Futuro Passato

  • (2013) Wolverine - L'Immortale

  • (2011) X-Men - L'Inizio

  • (2009) X-Men le Origini - Wolverine

  • (2006) X-Men 3 - Conflitto Finale

  • (2003) X-Men 2

  • Cast

    Hugh Jackman   Hugh Jackman
    (32 anni circa in questo film)

    ... Logan / Wolverine

    Ian McKellen   Ian McKellen
    (61 anni circa in questo film)

    ... Eric Lensherr / Magneto

    Patrick Stewart   Patrick Stewart
    (60 anni circa in questo film)

    ... Prof. Charles Xavier / Prof. X

    Famke Janssen   Famke Janssen
    (35 anni circa in questo film)

    ... Jean Grey / Marvel Girl

    Halle Berry   Halle Berry
    (34 anni circa in questo film)

    ... Ororo Munroe / Tempesta

    Bruce Davison   Bruce Davison
    (54 anni circa in questo film)

    ... senatore Kelly

    James Marsden   James Marsden
    (27 anni circa in questo film)

    ... Scott Summers / Ciclope

    Tyler Mane   Tyler Mane

    ... Sabretooth

    Anna Paquin   Anna Paquin
    (18 anni circa in questo film)

    ... Rogue

    Ray Park   Ray Park
    (26 anni circa in questo film)

    ... Toad

    Rebecca Romijn   Rebecca Romijn
    (28 anni circa in questo film)

    ... Mistica

    Shawn Ashmore   Shawn Ashmore
    (21 anni circa in questo film)

    ... Bobby Drake / Uomo Ghiaccio

        Tom DeSanto

    ... poliziotto

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA

    Regia

     

    Bryan Singer

    Sceneggiatura

     

    Bryan Singer / Tom DeSanto

    Fotografia:

     

    Newton Thomas Sigel

    Colonna Sonora

     

    Michael Kamen

    Produzione:

     

    Marvel / 20th Fox

    Distribuzione:

     

    20th Century Fox

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................