La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Una Hostess tra le Nuvole

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Una Hostess tra le Nuvole

(View from the Top)

Film del: 2003     Genere: Commedia / Romantico
Durata: 87 minuti   



Trama:



Vota il film!

Voto medio: 

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Una Hostess tra le Nuvole

Simpatiche musichette pop, un po’ di fotografia patinata stile magazine di moda, il mondo glam delle hostess degli anni novanta, metri e metri di belle gambe e capelli biondi ed ecco qua il classico filmetto per tutti che dovrebbe intrattenere senza impegno. Beh, sul fatto che l’impegno non ci sia non vi è alcun dubbio, il brasiliano Barreto si trova al timone di una pellicola senza il minimo mordente, scontata e con l’unico paracadute della sua interprete Gwyneth Paltrow. Gli attori di contorno: Mark Ruffalo, Christina Applegate e Kelly Preston sono appunto di “contorno”. L’unica altra figura degna di nota è il poliedrico Mike Myers che abbandona i panni di Austin Powers per interpretare un altrettanto eccentrico, e strabico, John Whitney responsabile dell’addestramento assistenti di volo per la Royalty Airlines.

Ma ecco l’incredibile storia che ha lanciato nei cieli Donna Jensen. Donna è figlia di una provincia americana triste e senza futuro, con alle spalle una famiglia del tutto assente. Prospettive per il futuro? Zero! E’ carina quindi sposerà un campioncino di football de liceo e sfornerà figli. Il meccanismo però si inceppa – il campioncino a lascia per un’altra meno provinciale – e quindi lo scenario peggiora ulteriormente, finché… Finché Donna vedendo un programma TV si esalta con la vita di Sally Weston l’hostess dei cieli. A questo punto decide: volerà.
Da qui il primo impiego per una piccola compagnia e poi il concorso per la Royalty Airlines. Speranze, frustrazioni, l’amore (da sacrificare in favore della carriera) e tutti gli altri luoghi comuni a cui potreste pensare.
Deprimente e inutile dall’inizio alla fine, l’unica domanda è: perché?
Nota: ritroviamo in una porticina una sorta di zombie hollywooddiano: Rob Lowe. Icona dell’edonismo reganiano poi sparito. Che triste fine.

Indicazioni: perché?

(Valerio Salvi)



Curiosità:

rimanete seduti ai titoli di coda, perché non solo c’è qualche scena eliminata, ma anche un video musicale molto particolare.

La faccia che pensate di riconoscere tra i passeggeri della prima classe è Gorge Kennedy, protagonista dei vari “Airport” nelle vesti di Joe Patroni.



Cast

Candice Bergen   Candice Bergen
(57 anni circa in questo film)

... Sally Weston

Christina Applegate   Christina Applegate
(32 anni circa in questo film)

... Christine Montgomery

George Kennedy   George Kennedy
(78 anni circa in questo film)

... passeggero

Gwyneth Paltrow   Gwyneth Paltrow
(31 anni circa in questo film)

... Donna Jensen

    Joshua Malina
(37 anni circa in questo film)

... Randy Jones

Kelly Preston   Kelly Preston
(41 anni circa in questo film)

... Sherry

    Marc Blucas
(31 anni circa in questo film)

... Tommy Boulay

Mark Ruffalo   Mark Ruffalo
(36 anni circa in questo film)

... Ted Stewart

Mike Myers   Mike Myers
(40 anni circa in questo film)

... John Witney

Rob Lowe   Rob Lowe
(39 anni circa in questo film)

... Steve Bench

    Stacey Dash
(37 anni circa in questo film)

... Angela

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Bruno Barreto

Sceneggiatura

 

Eric Wald

Fotografia:

 

Affonso Beato

Colonna Sonora

 

Theodore Shapiro

Produzione:

 

Miramax / Cohen Productions / Brad Grey Pictures

Distribuzione:

 

Miramax

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................