La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Vertical Limit

Vertical Limit

(Vertical Limit)

Film del: 2000     Genere: Thriller
Durata: 124 minuti   


Il risultato è indubbiamente straordinario. La montagna è la vera protagonista e la storia personale degli uomini che tentano di scalarla è solo un contorno che anima di sentimento la vicenda.

Vota il film!

Voto medio: 5,67

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Vertical Limit

Film d’azione con tutta l’avventura e la suspence necessaria per appassionare il pubblico, amante del genere.

Il celebre regista di Goldeneye e di La maschera di Zorro, Martin Campbell, ha ambientato il suo film tra le ripide pareti della vetta più difficile del mondo, il K2, per raccontare la storia del giovane scalatore Peter Garrett – interpretato da Chris O’Donnell – che decide di intraprendere la difficilissima scalata per soccorrere la sorella intrappolata in una caverna di ghiaccio a 8.000 metri di quota.

Peter deve affrontare moltissimi ostacoli prima di raggiungere Annie: pur aiutato da un gruppo di volontari, provetti scalatori, tra i quali spicca Montgomery Wick – alias Scott Glenn - , la montagna non mancherà di rendere quasi impossibile l’impresa.

Il K2 è infatti la seconda vetta più alta del mondo, dopo l’Everest, ma ha indubbiamente il primato nella difficoltà di scalata. “Tutta la montagna ha una pendenza del 45% e il tasso di mortalità è altissimo – confida Campbell in un’intervista – Per 10 persone che arrivano in cima ne sono morte almeno 7. E’ per questo che anche nel mio film il numero dei morti è così alto. Volevo sottolineare realisticamente quanto sia pericolosa una scalata simile”.

Al progetto e realizzazione del film hanno partecipato famosissimi scalatori come Ed Visteurs – che scalò il K2 nell’estate del 1992 – Roger Vernon e Barry Blanchard; oltre a seguire tutte le fasi della lavorazione per controllare che le azioni fossero il più veritiere possibile, si sono anche occupati del training di 4 settimane previsto per gli attori, perché fossero più che convincenti nelle vesti di provetti scalatori.

La troupe ha girato soprattutto in Nuova Zelanda, sulla catena montuosa delle Remarkables, dov’è stato ricreato il campo base del K2, e sulle pendici del Monte Cook, per alcune scene d’azione non particolarmente pericolose.

Le azioni d’effetto sono state invece coreografate e realizzate in studio. “Per non rischiare di mettere in pericolo la vita degli attori è inevitabile che le scene più difficili vengano costruite attraverso una combinazione di studio ed esterni. Inoltre per le scene di questo tipo era prevista anche una parte di effetti speciali realizzata al computer. Abbiamo inserito digitalmente anche le riprese effettuate sul K2 da una piccola unità inviata prima dell’inizio del film”.

Il risultato è indubbiamente straordinario. La montagna è la vera protagonista e la storia personale degli uomini che tentano di scalarla è solo un contorno che anima di sentimento la vicenda.

Ma una cosa è certa: si resta col fiato sospeso dall’inizio alla fine.

(Valeria Chiari)



Cast

Chris O'Donnell   Chris O'Donnell
(30 anni circa in questo film)

... Peter Garrett

Robin Tunney   Robin Tunney
(28 anni circa in questo film)

... Annie Garrett

Scott Glenn   Scott Glenn
(59 anni circa in questo film)

... Montgomery Wick

Izabella Scorupco   Izabella Scorupco
(30 anni circa in questo film)

... Monique Aubertine

Bill Paxton   Bill Paxton
(45 anni circa in questo film)

... Elliot Vaughn

Alexander Siddig   Alexander Siddig
(35 anni circa in questo film)

... Kareem Nazir

    Nicholas Lea
(38 anni circa in questo film)

... Tom McLaren

    Robert Taylor
(89 anni circa in questo film)

... Skip Taylor

Temuera Morrison   Temuera Morrison
(39 anni circa in questo film)

... maggiore Rasul

    Stuart Wilson
(54 anni circa in questo film)

... Royce Garrett

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Germania

Regia

 

Martin Campbell

Sceneggiatura

 

Robert King

Fotografia:

 

David Tattersall

Colonna Sonora

 

James Newton Howard

Produzione:

 

Columbia Pictures Corporation / Global Entertainment Productions

Distribuzione:

 

Columbia TriStar

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................