La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Veronica Guerin - Il Prezzo del Coraggio

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Veronica Guerin - Il Prezzo del Coraggio

(Veronica Guerin)

Film del: 2003     Genere: Biografico / Drammatico
Durata: 98 minuti   



Trama:

La storia della giornalista Veronica Guerin che denunciò dei boss irlandesi per traffico di droga e fu fatta uccidere per vendetta.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Veronica Guerin - Il Prezzo del Coraggio

Dopo aver giocato con Colin Farrell tenendolo inchiodato a una cabina telefonica di New YorK, mantenendo - come in una piéce teatrale - tutte le unità di tempo, luogo e azione, Joel Schumacher (In linea con l’assassino) si sposta in Irlanda e realizza un film completamente diverso, un film di denuncia, movimento e azione su Veronica Guerin, una giornalista d’assalto del Sundey Independent, assassinata a colpi di pistola nel 1996.

La Guerin, in un brevissimo arco di tempo (circa 2 anni) era riuscita a sconvolgere l’opinione pubblica irlandese, con reportage e servizi shock sulla criminalità organizzata e lo spaccio di droga. Mossa da un forte idealismo e da un insopprimibile senso di giustizia, firmava forti attacchi alla malavita locale, denunciandone abusi, mezzi illegali e guadagni illeciti. Le piaceva incontrare direttamente i suoi avversari, una pratica che la portava ad esporsi pericolosamente e che a lungo andare, oltre alla notorietà (era diventata una delle firme più lette del paese) le aveva procurato l’invidia feroce dei colleghi. Madre e moglie felice, vantava anche una sana passione per il calcio (era tifosa del Manchester United): ma ciò che le stava più a cuore era il giornalismo investigativo, la ricerca ossessiva della verità e la denuncia nuda e cruda dei fatti sulle pagine del suo giornale.

Schumacher le rende omaggio con questo film, raccontando il suo coraggio, le sue motivazioni, quella spinta interiore che non venne mai meno, neanche quando fu picchiata a sangue dal boss dei boss o quando un sicario le sparò ad una gamba.
Il valore di questo film, ben diretto ma un po’ freddo, è anche il suo limite: una storia vera, raccontata con rigore, senza sbavature, ma senza picchi emozionali. Ci informa, ma non buca lo schermo. Così dopo averlo visto sapremo chi è Veronica Guerin, cosa ha scritto, perché l’hanno uccisa, quali sono i sui meriti civili (tutti guadagnati post mortem come l’abbassamento del tasso criminalità, l’ adeguamento della legislazione irlandese etc.). Peccato che usciti dal cinema l’avremo già dimenticata. Peccato anche per Cate Blanchett, che entrata perfettamente nel ruolo, offre un’interpretazione intensa e credibile.

(Francesca Onorati)



Cast

    Barry Barnes

... Graham Turley

    Brenda Fricker
(58 anni circa in questo film)

... Bernie Guerin

Cate Blanchett   Cate Blanchett
(34 anni circa in questo film)

... Veronica Guerin

    Charlotte Bradley

... Anne Harris

Ciarán Hinds   Ciarán Hinds
(50 anni circa in questo film)

... John Traynor

    Don Wycherley

... Chris Mulligan

    Emmet Bergin

... Aengus Fanning

    Gerard McSorley

... John Gilligan

    Mark Lambert

... Willie Kealy

    Simon O'Driscoll

... Cathal Turley

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Irlanda / Regno Unito

Regia

 

Joel Schumacher

Sceneggiatura

 

Carol Doyle

Fotografia:

 

Brendan Galvin

Colonna Sonora

 

Harry Gregson-Williams

Produzione:

 

Jerry Bruckheimer Films / Touchstone Pictures

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................