La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Terminator 3: Le Macchine Ribelli

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................

..............................
SITO UFFICIALE 2
..............................



Terminator 3: Le Macchine Ribelli

(Terminator 3: Rise of the Machines)

Film del: 2003     Genere: Azione / Fantascienza / Thriller
Durata: 109 minuti   



Trama:

Terzo capitolo della avventure di Schwartzy nei panni del T-800 del futuro. Questa volta un terminator femmina, il T-X, viene inviato nel passato per eliminare John Connor. Come di consueto toccherà al T-800 proteggerlo.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Terminator 3: Le Macchine Ribelli

Eccoci al terzo capitolo di una saga ormai leggendaria. James Cameron ha creato il mito insieme a Schwarzenneger per poi lasciarlo nelle mani del mestierante Jonathan Mostow che ne ricava un buon action-movie senza però la carica innovativa ed epica dei due precedenti capitoli. I buchi di proiettile sul T-X di metallo fuso li avevamo già visti, come anche la sua capacità di sopravvivere praticamente a qualunque cosa.
Alla fine il buon vecchio modello del granitico Schwartzy, con gli immancabili occhiali da sole, è sempre quello con il maggior appeal.

In questa nuova versione, che saccheggia ampiamente Matrix (o forse è Matrix che saccheggia ampiamente la saga di Terminator?), le macchine sembrano aver vinto di nuovo nonostante gli sforzi di Sarah e John Connor nel precedente capitolo. John è in perenne fuga senza poter avvalersi di uno straccio d’identità per paura di essere trovato dai suoi nemici che, però, hanno deciso di cambiare tattica: non potendo avere John mandano un nuovo modello, il T-X (la praticamente esordiente Kristanna Loken), ad uccidere tutti i suoi futuri amici e compagni.
Come al solito la resistenza, o meglio la futura moglie di John, ha provveduto a proteggere il suo pupillo utilizzando ancora una volta il vecchio ed affidabile T-800.
Inizia così un’altra “grande fuga” di John e della sua vecchia compagna di classe Kate impegnati ancora una volta a cambiare il futuro.

A parte la faccia da scimmia di Stahl (potrebbe facilmente impersonare Lupin III in un eventuale trasposizione cinematografica), peraltro sempre triste, anche la Danes non convince più di tanto. Fortunatamente il film si regge sulle possenti spalle di Arnold e della bella Loken.
L’aumento dello splatter e dei sbudellamenti, dettato dai gusti delle nuove generazioni, ben coadiuvato da scene ad altissima spettacolarità –su tutte l’inseguimento con l’autogru– non deluderanno gli appassionati dell’azione. Gli effetti speciali poi spadroneggiano, anche perché il budget di 140 milioni di dollari consente ampi margini.
Ovviamente i due Terminator si esprimono, come di consueto, a monosillabi, e T-800 fa anche qualche battuta(!).
Alla fine, tra i tanti, un dubbio rimane ad arrovellarmi: perché i robot di Skynet, tutti in acciaio lucido, hanno i denti?

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Si dice che Nick Stahl abbia sostituito Edward Furlong per i suoi continui problemi di droga.

Il Dr. Silberman, lo psicologo della polizia impersonato da Earl Boen, è l’unico insieme a Schwartzy ad aver preso parte a tutti e tre i film.



FILM CORRELATI:

  • (2015) Terminator Genisys

  • (2009) Terminator Salvation

  • (1991) Terminator 2 - Il Giorno del Giudizio

  • (1984) Terminator

  • Cast

    Arnold Schwarzenegger   Arnold Schwarzenegger
    (56 anni circa in questo film)

    ... Terminator

    Nick Stahl   Nick Stahl
    (24 anni circa in questo film)

    ... John Connor

    Claire Danes   Claire Danes
    (24 anni circa in questo film)

    ... Kate Brewster

    Kristanna Loken   Kristanna Loken
    (24 anni circa in questo film)

    ... T-X

        Moira Harris
    (49 anni circa in questo film)

    ... Betsy

        Mark Famiglietti
    (24 anni circa in questo film)

    ... Scott Petersen

        Earl Boen
    (58 anni circa in questo film)

    ... Dr. Peter Silberman

        Chopper Bernet

    ... capo ingegnere

        David Andrews

    ... Robert Brewster

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA / Germania / Regno Unito

    Regia

     

    Jonathan Mostow

    Sceneggiatura

     

    James Cameron / Gale Anne Hurd / John D. Brancato / Michael Ferris / Tedi Sarafian

    Fotografia:

     

    Don Burgess

    Colonna Sonora

     

    Marco Beltrami

    Produzione:

     

    Intermedia Films / Intermedia Films/ IMF

    Distribuzione:

     

    Columbia TriStar

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................