La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Il Ritorno di Cagliostro

..............................
ARTICOLI CORRELATI




03/04/2008
Videod(r)ome: i campioni della visione, dai festival al DVD

..............................

Il Ritorno di Cagliostro

(Il Ritorno di Cagliostro)

Film del: 2003     Genere: Commedia / Grottesco
Durata: 103 minuti   


Ai registi: "Quanto c'è dei fratelli La Marca in voi?" "Modestamente, i Fratelli La Marca siamo noi..."


Trama:

Il ritorno di Cagliostro è il film con cui, nell'Italia degli anni '50, i fratelli Trinacria vogliono rilanciare il polo siciliano della produzione cinematografica. Un divo di Hollywood viene chiamato per la parte, ma il risultato sarà tra il ridicolo ed il grottesco.



Vota il film!

Voto medio: 8,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Il Ritorno di Cagliostro

Il duo siciliano Daniele Ciprì e Franco Maresco - quelli di Cinico Tv, per intenderci - approda alla 60° Mostra di Venezia con il film "Il ritorno di Cagliostro".
Presentato nella Sezione Controcorrente, narra la tragica - e comica - storia dei fratelli Carmelo e Salvatore La Marca, ex fabbricanti di statue sacre improvvisatisi produttori cinematografici. Fondano a Palermo, nel 1947, la Trinacria Cinematografica assieme ad autorevoli personaggi quali il cardinale Vincenzo Sucato, l'onorevole Porcaro ed il Barone Cammarata. Sarà proprio il nobile barone, appassionato di scienze occulte e studioso di Cagliostro a finanziare il film "Il ritorno di Cagliostro" che avrebbe dovuto ridare luce alla casa cinematografica dopo fiaschi clamorosi come "La vita di Santa Rosalia" ed altre invedibili pellicole.
La regia viene affidata al "maestro" Pino Grisanti ed il ruolo di Cagliostro al mitico Errol Douglas, attore americano ormai in pieno declino e preda dell'alcol. I due registi palermitani realizzano un film che, soprattutto nella prima parte, risulta davvero divertente. Usando gli stilemi propri della loro cinematografia, confezionano scene esilaranti e surreali, graffianti, che sempre si distinguono per un'estrema originalità.
Anche la costruzione del film si avvale delle doti innovative e singolari di Ciprì e Maresco. Il montaggio, che alterna la storia dei due fratelli produttori con degli inserti giornalistici attuali (nei quali vediamo due critici cinematografici nel ruolo di se stessi - si tratta di Gregorio Napoli e Tatti Sanguineti) sul ritrovamento di una copia del film, è ben congegnato. I tempi sono quelli giusti e la narrazione non ne risente. Altrettanto valida è la fotografia, curata dallo stesso Ciprì, che ci regala uno splendido bianco e nero, ricco di sfumature, che rende omaggio alla accurata scelta dei costumi effettuata da Patrizia Quaranta. Gli attori, a parte Robert Englund (il protagonista di Nightmare) nella parte dell'attore americano, Luigi Maria Burruano e Franco Scaldati, nei ruoli dei due fratelli La Marca, tutti e tre ben appropriati nei ruoli, è composto dai soliti "non professionisti" di cui i registi si avvalgono da anni e dei quali riescono sempre a fotografarne con grande arguzia e profondità i volti, i corpi e le loro astruse movenze.

Il Ritorno di Cagliostro è in definitiva un buon film anche se nel finale risente di una certa crisi di creatività nell'individuare la migliore chiusura della storia. Si ha come l'impressione di una certa indecisione di fondo che rende gli ultimi 10 minuti poco convincenti soprattutto se rapportati all'intero film.
In un "auto intervista" che gli autori si fanno, si sono chiesti: "Quanto c'è dei fratelli La Marca in voi?"
"Modestamente, i Fratelli La Marca siamo noi..." si sono risposti...

(Daniele Sesti)



Descrizione DVD:

Prima volta in dvd per questo titolo, curato da 01 Distribution. Il risultato nel complesso è nella media, il formato video è quello corretto (2.35:1 anamorfico), qualità dell’immagine molto buona sia nel bianco e nero che nel colore, discreta la resa audio (Dolby Digital 2.0). I sottotitoli, opzionabili, sono solo in italiano per non udenti, tuttavia utili per comprendere i dialoghi in dialetto siciliano. Nessun contenuto aggiuntivo, purtroppo, che sarebbe stato gradito, vista la travagliata lavorazione de Il ritorno di Cagliostro.
Tuttavia, un dvd da avere nella propria videoteca.
(Italo Rizzo)



Cast

    Davide Marotta

    Franco Scaldati

... Salvatore La Marca

    Franco Vito Gaiezza

... Vincent Cusumano

Luigi Maria Burruano   Luigi Maria Burruano

... Carmelo La Marca

    Mauro Spitaleri

... il barone

    Pietro Giordano

... cardinale Sucato

    Robert Englund
(54 anni circa in questo film)

... Erroll Douglas

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Daniele Ciprì / Franco Maresco

Sceneggiatura

 

Daniele Ciprì / Franco Maresco

Fotografia:

 

Daniele Ciprì

Colonna Sonora

 

Salvatore Bonafede

Produzione:

 

Cinico Cinema

Distribuzione:

 

Istituto Luce

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................