La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

I ragazzi della 56a strada

I ragazzi della 56a strada

(The Outsiders)

Film del: 1983     Genere: Drammatico
Durata: 91 minuti   



Trama:

Uno spaccato della vita quotidiana degli USA negli anni '60: bande rivali che non esitano a scontrarsi, ragazzi scansonati e drammi familiari.



Vota il film!

Voto medio: 

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: I ragazzi della 56a strada

Questo film, basato sul romanzo di S.E. Hinton, è un ritratto a volte energico e coinvolgente, a volte convenzionale e retorico degli adolescenti dell'Oklahoma negli anni 60.
Certamente la ribellione verso la società, la frustrazione dei ragazzi più disagiati derisi e maltrattati dai ragazzi ricchi, le risse fra le bande sono temi che fanno sì che questo film in realtà possa essere ambientato ovunque e che il riferimento all'Oklahoma non sia poi così essenziale.

Se da un lato il film non è annoverato tra le opere più significative di Fransis Ford Coppola va però considerato che pochi registi avrebbero avuto il coraggio di girare con attori tanto giovani e con un budget così ridotto.
Probabilmente uno dei difetti del film sta proprio nel fatto che Coppola mette la propria regia a servizio completo del punto di vista dell'autrice del romanzo senza particolari tocchi personali: i dialoghi restano fedeli al libro al punto da non avere sempre sulla scena la stessa efficacia che hanno sulla pagina scritta.
L'estrema fedeltà al testo originale spinse molti lettori a scrivere a Coppola chiedendogli il perchè di alcune omissioni rispetto al romanzo ed egli disse che le scene erano state girate ma che in fase di montaggio erano state tagliate per non rendere il film troppo lungo.

Nel 2005 è uscita in DVD la versione integrale che contiene anche i 23 minuti che erano stati tagliati e che rendono il film decisamente più armonioso.
I ragazzi della 56esima strada è un film semplice ma sicuramente sincero, diretto con maestria.
Nonostante Coppola decida di girare con uno stile retrò citando deliberatamente i melodrammi degli anni 50, la regia si mantiene sempre agile e non prolissa.
Inoltre ritroviamo il tocco del grande regista nell'uso dei colori densi e delle luci intense, nel perfezionismo profuso nella composizione delle scene e nell'estrema attenzione al look dei protagonisti.

Nota certamente distintiva del film è proprio l'abilità di Coppola di lavorare con il giovanissimo cast composto da attori che in futuro sarebbero diventati tutti molto famosi. Gli interpreti sono tutti molto bravi, Matt Dillon è decisamente sorprendente.
Si dice che Coppola avesse disposto che gli attori che facevano i ragazzi ricchi venissero sistemati in albergo in modo molto confortevole e che avessero i copioni rilegati in pelle, mentre i ragazzi che facevano i greaser dovessero alloggiare al piano terra dell'albergo e che i loro copioni fossero stampati in maniera usuale, questo per creare tensione e maggiore spaccatura fra i due gruppi e aiutare gli attori ad entrare meglio nello spirito della storia.

Estremamente godibile la colonna sonora che vanta come fiore all'occhiello il pezzo di Stevie Wonder “Stayng Gold” sui titoli di testa.

(Cecilia Spaziani)



Cast

    C. Thomas Howell
(17 anni circa in questo film)

Diane Lane   Diane Lane
(18 anni circa in questo film)

Emilio Estevez   Emilio Estevez
(21 anni circa in questo film)

Matt Dillon   Matt Dillon
(19 anni circa in questo film)

Patrick Swayze   Patrick Swayze
(31 anni circa in questo film)

Ralph Macchio   Ralph Macchio
(22 anni circa in questo film)

Rob Lowe   Rob Lowe
(19 anni circa in questo film)

Tom Cruise   Tom Cruise
(21 anni circa in questo film)

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Francis Ford Coppola

Produzione:

 

Pony Boy

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................