La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Betty Love

Betty Love

(Nurse Betty)

Film del: 2000     Genere: Commedia / Poliziesco / Thriller
Durata: 110 minuti   



Trama:


Betty Sizemore è la cameriera di un tipico coffé shop americano, sposata con un venditore di auto usate, Del, tradita, frustrata e con poche prospettive per il futuro, la sua unica valvola di sfogo è una soap opera, “A Reason to Love”/“Una Ragione per Amare”, nella quale idealizza un’ipotetica felicità.



Vota il film!

Voto medio: 5,33

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Betty Love

Sicuramente un film sofferto il nuovo lavoro di Neil LaBute, soprattutto per quanto concerne la distribuzione in Italia, ma dopo slittamenti vari possiamo finalmente apprezzarlo appieno. Nessun timore dunque, i ritardi non erano motivati certo dall’eventuale pochezza del film, ma da effettivi problemi; infatti Betty Love è una commedia, sicuramente nera, dai risvolti non solo divertenti, ma anche un po’ “impegnati.
Siamo lontani dalle precedenti esperienze del regista, ma questo va principalmente imputato al fatto che la sceneggiatura non è farina del suo sacco, bensì un soggetto di John C. Richards.
Abbandoniamo così le atmosfere chiuse, quasi teatrali, care a LaBute, con i suoi persoanggi nevrotici e livorosi, per lanciarci negli spazi aperti che in alcuni momenti ricalcano i classici “road-movies”.

Al di la delle gag, ma soprattutto delle situazioni surreali in cui Betty si trova a causa del suo “scarto” (la patologia mentale di cui è vittima), la storia è presa a pretesto da LaBute per analizzare la dipendenza del pubblico americano dalle “soaps”, nonché per darci uno spaccato, seppur superficiale, del mondo e dei personaggi al suo interno. Emblematica in tal senso la frase di Lyla Branch (Allison Janney / “American Beauty”), la produttrice di “Una Ragione per Amare”, all’indirizzo di Betty: . L’assurdità e l’immobilità del mondo patinato della fiction diventa l’unica ancora, in una realtà inaccettabile, non solo per Betty, ma per milioni di altri spettatori.

Tecnicamente la regia è molto scolastica, LaBute indugia sui primi piani o su paesaggi ad effetto, forse non sapendo dare un impulso maggiormente personale alla pellicola (ma la fotografia non è mai stata il suo forte). Sarebbe stato interessante usare un tocco diverso per sottolineare le differenti situazioni tra la vita di Betty e la soap. Stenderei un velo sul doppiaggio della Zellweger, che recita con una costante voce chioccia e scialba forse voluta appositamente per il personaggio, ma che risulta troppo insulsa. Di contro è sempre accattivante Morgan Freeman, con un fantastico personaggio in perenne contraddizione tra le sue azioni e le sue aspirazioni.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

La scena finale è girata a Piazza S. Maria in Trastevere a Roma.



Cast

Renée Zellweger   Renée Zellweger
(31 anni circa in questo film)

... Betty Sizemore

Greg Kinnear   Greg Kinnear
(37 anni circa in questo film)

... Dr. David Ravell / George McCord

Morgan Freeman   Morgan Freeman
(63 anni circa in questo film)

... Charlie

Aaron Eckhart   Aaron Eckhart
(32 anni circa in questo film)

... Del Sizemore

Crispin Glover   Crispin Glover
(36 anni circa in questo film)

... Roy Ostery

Chris Rock   Chris Rock
(35 anni circa in questo film)

... Wesley

Pruitt Taylor Vince   Pruitt Taylor Vince
(40 anni circa in questo film)

... Sceriffo Eldon Ballard

Allison Janney   Allison Janney
(40 anni circa in questo film)

... Lyla Branch

    Tia Texada
(27 anni circa in questo film)

... Rosa Hernandez

    Kathleen Wilhoite
(36 anni circa in questo film)

... Sue Ann Rogers

Dati Tecnici

Nazione

 

Germania / USA

Regia

 

Neil LaBute

Sceneggiatura

 

John C. Richards

Fotografia:

 

Jean-Yves Escoffier

Colonna Sonora

 

Rolfe Kent

Produzione:

 

AB'-Strakt Pictures, Propaganda Films, IMF

Distribuzione:

 

UIP

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................