La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

L'Amico Americano

L'Amico Americano

(Der Amerikanische Freund)

Film del: 1977     Genere: Drammatico / Mistero / Poliziesco / Thriller
Durata: 127 minuti   



Trama:

Un artigiano di Amburgo, al quale sono stati diagnosticati pochi mesi di vita, si fa convincere da Ripley a commettere un omicidio. Finirà in un gioco criminale più assurdo e complicato della sua vita proprio quando questa è al termine.



Vota il film!

Voto medio: 7,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: L'Amico Americano

"Non ho voluto far paura, bensì rappresentare la paura”: l’ingresso nel poliziesco di Wim Wenders, tra i maggiori rappresentanti del cinema d’autore dagli anni ‘70, è, come premette egli stesso, condizionato da un’attenzione particolare all’interno di questo tipo di cinema.

La tensione, penetrante, insondabile, si libera dalla prospettiva di un personaggio estraneo al pericolo e al mondo del crimine. Il protagonista scruta ogni volto ed ogni avvenimento con un attenzione quasi ebete e sceglie il delitto all’inizio per necessità, poi per una sorta di ribellione anarchica e liberatoria contro la propria morte annunciata. Gioca a fare il gangster perchè è l’unica libertà che gli è concessa negli ultimi mesi e ore di vita. Ciononostante c’è una sequenza thriller ambientata in treno che non sarebbe spiaciuta a Hitchcock, tanto più che il suo Delitto per Delitto, tratto ,come il film di Wenders da un romanzo della celebre giallista Patricia Highsmith, si apre proprio con una ormai classica sequenza ferroviaria.

Wenders, regista di film di viaggio, non rinuncia a nessuno dei mezzi di locomozione su cui può imbarcare i suoi personaggi, ma, a contatto con un genere, il giallo, trasforma i suoi eroi romantici e viaggiatori in investigatori spietati della fragilità del mondo e del vuoto degli uomini. Oltre al coprotagonista, l'attore e regista Dennis Hopper, nei panni di killer e malviventi, Wenders si è divertito a mettere noti colleghi come Samuel Fuller, Nicholas Ray, Jean Eustache tra gli altri. Colori, immagini e musica (rispettivamente di Robbie Müller e Jurgen Knieper) allusivi e affascinanti come il film.

(Mario Sesti, Massimo Sebastiani)



FILM CORRELATI:

  • (2002) Il Gioco di Ripley

  • Cast

    Dennis Hopper   Dennis Hopper
    (41 anni circa in questo film)

    ... Tom Ripley

    Bruno Ganz   Bruno Ganz
    (36 anni circa in questo film)

    ... Jonathan Zimmermann

        Lisa Kreuzer
    (32 anni circa in questo film)

    ... Marianne Zimmermann

        Gérard Blain - Gerard Blain
    (47 anni circa in questo film)

    ... Raoul Minot

    Nicholas Ray   Nicholas Ray
    (66 anni circa in questo film)

    ... Derwatt

        Samuel Fuller
    (66 anni circa in questo film)

    ... gangster americano

        Peter Lilienthal
    (48 anni circa in questo film)

    ... Marcangelo

        Daniel Schmid
    (36 anni circa in questo film)

    ... Ingraham

        Rudolf Schündler
    (71 anni circa in questo film)

    ... Gantner

        Jean Eustache
    (39 anni circa in questo film)

    ... uomo amichevole

        Sandy Whitelaw

    ... dottore a Parigi

        Lou Castel
    (34 anni circa in questo film)

    ... Rodolphe

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    Germania / Francia

    Regia

     

    Wim Wenders

    Sceneggiatura

     

    Wim Wenders / Patricia Highsmith - Claire Morgan

    Fotografia:

     

    Robby Müller

    Colonna Sonora

     

    Jürgen Knieper

    Produzione:

     

    Filmverlag der Autoren / Moli Films / WDR / Wim Wenders Productions

    film film



    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................