La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Ti Presento i Miei

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



Ti Presento i Miei

(Meet the Parents)

Film del: 2000     Genere: Commedia
Durata: 108 minuti   



Trama:

Greg trascorre un week-end a casa dei genitori della sua fidanzata Pam per conoscerli meglio. Il fine settimana si trasformerà prima in un terzo grado e poi in un incubo.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Ti Presento i Miei

Una simpatica commedia che ci restituisce un De Niro attore brillante (un po’ come in Prima di Mezzanotte) e conferme Ben Stiller come un astro nascente del firmamento Hollywoodiano. Ricorderete sicuramente tutti Il Padre della Sposa (se non nella versione con Spencer Tracy, almeno in quella con Steve Martin), bene potremmo definire questo film il suo un “prequel”. Greg Fotter (nell’originale Focker – quindi il gioco di parole resta inalterato) ha deciso di chiedere all’amore della sua vita, Pam, di sposarlo, ma sapendo che il padre ha le idee all’antica, decide di chiedere ufficialmente a lui la mano della figlia; quindi la coppia parte per l’ardua missione.

Ma come si sa, l’ostilità di un padre, specialmente un ex agente della CIA come Jack Byrnes, verso l’uomo che gli “vuole portare via” la figlia, può essere molto difficile da superare. Inoltre Greg somiglia decisamente a Cimabue, ovvero fa una cosa e ne sbaglia due.

Un paio di citazioni sono eccellenti e meritano di essere ricordate: quando Greg si compara ad un rabbino ebraico (esattamente il suo ruolo in Tentazioni d’Amore) e una scena in cui De Niro, di fronte al primo disastro di Greg, assume l’aspetto di Al Capone (come in Gli Intoccabili).

La commedia mantiene sempre un buon ritmo senza mai annoiare lo spettatore. La scelta del casting è decisamente felice, infatto i vari attori selezionati per i personaggi sembrano nati per le loro parti. Il mondo così mostrato è quello tipico dei WASP americani con la loro vita patinata, il sorriso felice stampato permanentemente sul volto e la necessità assoluta di ostentare il loro benessere. In ogni caso l’intento del regista non è assolutamente quello di realizzare un film di denuncia o comunque un lavoro con più chiavi di lettura, ad eccezione dell’ovvia morale finale sui buoni sentimenti familiari, ma una semplice commedia molto divertente.

Indicazioni: simpatico, arguto e divertente, ideale per un’uscita di gruppo.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Eccezionale la scena dell’imbarco in aeroporto dove ci viene chiaramente esemplificata l’ottusità dell’impiegato americano medio (ed è proprio così!).



FILM CORRELATI:

  • (2010) Vi Presento i Nostri

  • (2004) Mi Presenti i Tuoi?

  • Cast

    Ben Stiller   Ben Stiller
    (35 anni circa in questo film)

    ... Gaylord 'Greg' Focker

    Teri Polo   Teri Polo
    (31 anni circa in questo film)

    ... Pam Byrnes

    Robert De Niro   Robert De Niro
    (57 anni circa in questo film)

    ... Jack Byrnes

        Blythe Danner
    (57 anni circa in questo film)

    ... Dina Byrnes

    Owen Wilson   Owen Wilson
    (32 anni circa in questo film)

    ... Kevin Rawley

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA

    Regia

     

    Jay Roach

    Sceneggiatura

     

    Greg Glienna / Mary Ruth Clarke / Jim Herzfeld / John Hamburg

    Fotografia:

     

    Peter James

    Colonna Sonora

     

    Randy Newman

    Produzione:

     

    Universal Pictures

    Distribuzione:

     

    UIP

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................