La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Resident Evil: Apocalypse

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




09/10/2007
Milla Jovovich: sono pronta a calzare gli stivali di Alice!

..............................

Resident Evil: Apocalypse

(Resident Evil: Apocalypse)

Film del: 2004     Genere: Azione / Fantascienza / Horror / Videogame
Durata: 94 minuti   


Per chi ama la tensione con effetti e un po’ di “macelleria”.


Trama:

Il virus esce dal complesso della Umbrella Corp. E colpisce la cittadina di Racoon City. La multinazionale sigilla tutto e lascia libere all'interno dell'area le sue due armi migliori: Alice e Nemesis. Un test perfetto.



Vota il film!

Voto medio: 7,43

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Resident Evil: Apocalypse

Se è vero che il cinema ha più volte tradito la letteratura, possiamo dire che non fa altrettanto con i videogame. Questo secondo capitolo di Resident Evil ha molto del gioco, non solo l’atmosfera, ma citazione ed inquadrature che tutti i fans della saga non faticheranno a riconoscere.
Questa volta accanto ad Alice troviamo anche Jill Valentie una sorta di Lara Croft in versione poliziotto.

Avevamo lasciato l’Alveare della Umbrella Corporation infestato dai non-morti (nel film si fa una maniacale attenzione a non usare mail la parola zombie) con pochi sopravvissuti.
Ora i dirigenti della multinazionale continuano con i loro esperimenti, ma perdono il controllo del virus “T” che, liberato, minaccia la città di Raccoon City, costruita esattamente sopra il laboratorio.
L’evacuazione dei civili non può più essere effettuata, quindi non restano che il contenimento dell’epidemia e la “sanificazione” del sito con un ordigno nucleare tattico.
Nel frattempo resta ampio spazio per la sperimentazione e vengono così liberati i due più promettenti esperimenti della Umbrella:
Nemesis un uomo mutato e bioingegnerizzato per diventare una fenomenale macchina di distruzione con tanto di armamento ad alto potenziale ed Alice, che ha a sua volta subito degli interventi occulti con il virus “T”.
Alice ed alcuni superstiti dovranno cercare di fuggire dalla città prima che la bomba esploda destreggiandosi tra zombie, trappole e la sicurezza della Umbrella.

Storia senza pretese condita da begli “effettacci” sotto la guida di Alexander Witt, rodato direttore della fotografia di film d’azione, dove le citazioni D.O.C. la fanno da padrone. Dall’Alba dei Morti Viventi di romeriana memoria, fino a action di serie B alla Commando passando per 28 Giorni Dopo. Le eroine, come da programma, sono costantemente mezze nude (si sa più centimetri di pelle si vedono, più biglietti si vendono) e gli “action machos” sono sufficientemente pompati ed armati.
Onesto e vedibile, gli va riconosciuta l’onestà di non voler apparire ciò che non è.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Il primo trailer del film, una sorta di spot pubblicitario della Umbrella, e poi stato riutilizzato all’interno del film, infatti lo vediamo sul televisore di un’abitazione di Raccoon City4.

Il titolo scelto per il film era “Nemesis” e non “Apocalypse”, come per il videogioco, ma l’uscita di Star Trek: Nemesis, ha fatto si che la produzione cambiasse idea.



FILM CORRELATI:

  • (2012) Resident Evil: Retribution

  • (2010) Resident Evil: Afterlife

  • (2007) Resident Evil: Extinction

  • (2002) Resident Evil

  • Cast

    Iain Glen   Iain Glen
    (43 anni circa in questo film)

    ... Dr. Isaacs

    Home Video

    Anno di uscita in home video: 2005

    Distribuzione: Sony Pictures

    Contenuti speciali:  Trailers / Commento del regista / Scene eliminate / Errori sul set / Making of

    Formati audio: Dolby Digital 5.1

    Formati video: Wide Screen / Anamorfico / 2.40: 1

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    Germania / Francia / Regno Unito / Canada

    Regia

     

    Alexander Witt

    Sceneggiatura

     

    Paul W.S. Anderson

    Fotografia:

     

    Milla Jovovich / Sienna Guillory / Oded Fehr / Thomas Kretschmann / Sophie Vavasseur / Razaaq Adoti / Jared Harris / Mike Epps / Sandrine Holt / Matthew G. Taylor / Derek Rogers / Christian Sebaldt

    Colonna Sonora

     

    Jeff Danna

    Produzione:

     

    Constantin Film Produktion / New Legacy / Davis-Films

    Distribuzione:

     

    Columbia TriStar

    Distribuzione Home video:

     

    Sony Pictures

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................