La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Spider-Man

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................

..............................
SITO UFFICIALE 2
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI


01/03/2005
Un eroe tutto nuovo per Stan Lee


30/04/2005
Sam Raimi: Fare un DVD? E' come rigirare il proprio film. Bellissimo. E faticoso


30/05/2005
Da Diabolik a Sin City, ecco i imigliori secondo la nostra redazione


30/05/2005
Cinema & Fumetti: and the winner is...


18/04/2007
Top Ten - I dieci migliori fumetti sul grande schermo

..............................

Spider-Man

(Spider-Man)

Film del: 2002     Genere: Azione / Fumetti / Supereroi / Thriller
Durata: 121 minuti   



Trama:

Peter Parker, in seguito al morso di un ragno radioattivo, acquisisce dei super poteri. In seguito alla morte dello zio deciderà di diventare un supereroe.
La sua nemesi sarà il perfido Goblin.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Spider-Man

“Thwip”… fletto i muscoli e sono nel vuoto! Balzando tra un palazzo e l’altro la figura elastica e flessuosa dello stupefacente Uomo Ragno si immerge in una New York coloratissima e molto “glamour”. Sam Raimi ci catapulta in un mondo sospeso nel tempo che potrebbe facilmente collocarsi tra gli anni settanta (periodo d’oro del fumetto ragnesco) ed oggi.
Tobey Mc Guire è un perfetto Peter Parker che con la sua recitazione, essenzialmente costituita da una calma calcolata, ci restituisce l’ingenuo liceale creato da San Lee e Steve Dikto; gli si contrappone un diabolico Willem Dafoe nei panni del terribile Goblin, un pazzo schizoide che ricorda molto il Joker di Batman, ovvero quando il comprimario quasi eclissa il protagonista.

La storia saccheggia almeno dieci anni di produzione fumettistica, dalla nascita dell’Uomo Ragno, al suo trasferimento al college ed all’incontro-scontro con Norman Osborn/Goblin. Nel mezzo l’amicizia con Harry ed il suo deteriorarsi a causa di una ragazza: la rossa Mary Jane Watson; una bella battaglia sul ponte con tanto di caduta di M.J., giusto per citare la mai dimenticata Gwen Stacy, qui totalmente rimossa per esigenze di copione e la minaccia di Goblin di uccidere tutte le persone care a Peter, giusto per ricordarci sempre il motto Marvel: “da un grande potere derivano grandi responsabilità”. Alla fine la scelta vincente è stata soprattutto quella di anteporre lo sviluppo dei personaggi all’azione supereroistica.

Ma veniamo al piatto forte: effetti speciali! Più di cinquecento sequenze ritoccate al computer sia per gestire i movimenti del ragno mentre vola a quaranta piani d’altezza, sia per i numerosi effetti speciali con esplosioni e combattimenti vari. Il lavoro di Raimi è stato veramente sorprendente, è ovvio che siamo lontani anni luce dalla pellicola degli anni settanta interpretata da Nicholas Hammond (anche se le lenti a specchio della maschera sono molto simili), ma si resta comunque stupiti dalla abilità con cui la parte digitale è stata amalgamata nella pellicola senza risultare invasiva od eccessivamente “finta”. Se il costume dell’uomo ragno risulta particolarmente riuscito (non per nulla costa centomila dollari al pezzo) con il suo mix di tessuto e lattice (la ragnatela) senza l’orrenda muscolatura posticcia che aveva caratterizzato gli altri supereroi, quello di Goblin lascia un po’ perplessi, specialmente per la maschera decisamente troppo “finta”. Nel complesso un ottimo film che scorre via senza mai stancare, ben supportato dalle musiche di un Danny Elfman particolarmente ispirato sulla scia di sonorità meno cupe e più incalzanti.

E per concludere non possiamo tralasciare i numerosi riferimenti ad un classico del genere supereroistico: “Superman”: la corsa di Peter Parker mentre si slaccia la camicia rivelando il costume, il salvataggio di Mary Jane dal balcone con “voletto” abbracciati insieme ed i tentativi di lanciare la ragnatela con numerosi motti tra cui quello di Superman.

Indicazioni: un must non solo per i fans del fumetto.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Gli studi sul costume che effettua Peter con lo “Spiderman” finale, sono effettivamente stati realizzati da Phil Jimenez il disegnatore della serie “Wonder Woman”.

La scena finale con Spiderman in cima all’Empire State Building era stata precedentemente girata in cima alle Torri Gemelle, ma è stata modificata in seguito ai noti eventi dell’undici settembre, come anche il trailer, l’unico retaggio di questo resta un riflesso sulle lenti della maschera di Spiderman in cui si vedono le Torri Gemelle.



FILM CORRELATI:

  • (2014) The Amazing Spider-Man 2 - Il Potere di Electro

  • (2012) The Amazing Spider-Man

  • (2007) Spider-Man 3

  • (2004) Spider-Man II

  • Cast

    Tobey Maguire   Tobey Maguire
    (27 anni circa in questo film)

    ... Peter Parker / Spider Man

    Kirsten Dunst   Kirsten Dunst
    (20 anni circa in questo film)

    ... Mary Jane Watson

    Willem Dafoe   Willem Dafoe
    (47 anni circa in questo film)

    ... Norman Osborn / The Goblin

    James Franco   James Franco
    (24 anni circa in questo film)

    ... Harry Osborn

        Rosemary Harris
    (75 anni circa in questo film)

    ... May Parker

        Cliff Robertson
    (77 anni circa in questo film)

    ... Ben Parker

    J.K. Simmons   J.K. Simmons
    (47 anni circa in questo film)

    ... J. Jonah Jameson

        Bill Nunn
    (49 anni circa in questo film)

    ... Joseph 'Robbie' Robertson

        Joe Manganiello
    (26 anni circa in questo film)

    ... Flash Thompson

        Gerry Becker
    (52 anni circa in questo film)

    ... Maximilian Fargas

        Stanley Anderson
    (63 anni circa in questo film)

    ... generale Slocum

    Elizabeth Banks   Elizabeth Banks
    (27 anni circa in questo film)

    ... Betty Brant

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA

    Regia

     

    Sam Raimi

    Sceneggiatura

     

    Stan Lee / Steve Ditko / David Koepp

    Fotografia:

     

    Don Burgess

    Colonna Sonora

     

    Danny Elfman

    Produzione:

     

    Columbia Pictures / Marvel

    Distribuzione:

     

    Columbia TriStar

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................