La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica

Artisti correlati:

Tim Burton

Tim Burton

Film correlati:

La Fabbrica di Cioccolato

Vita da Strega

Fantastici Quattro




Il weekend delle storie fantastiche





04/10/2005 09:10a cura di Valerio Salvi

La Fabbrica di Cioccolato ancora saldamente in testa con quasi il doppio (più di due milioni di Euro), rispetto a Vita da Strega, con il suo pur solido secondo posto da 1 milione di Euro. La visione dark di Tim Burton del classico della letteratura anglosassone ha ragione del rispolverato nasino della pur bella Nicole Kidman. Ma la debacle di questa riproposizione della classica serie anni sessanta è da ricercare soprattutto nella mancanza di verve. Terzo posto per gli inossidabili Fantastici Quattro che hanno consacrato il mese di settembre nel loro nome, nonostante i puristi non l’abbiano apprezzato. Romanzo Criminale è solo quarto, per un’incollatura, ma potrebbe rinvenire alla distanza, attendiamo il prossimo weekend.


La Fabbrica di Cioccolato ancora saldamente in testa con quasi il doppio (più di due milioni di Euro), rispetto a Vita da Strega, con il suo pur solido secondo posto da 1 milione di Euro.





La visione dark di Tim Burton del classico della letteratura anglosassone ha ragione del rispolverato nasino della pur bella Nicole Kidman. Ma la debacle di questa riproposizione della classica serie anni sessanta è da ricercare soprattutto nella mancanza di verve.
Terzo posto per gli inossidabili Fantastici Quattro che hanno consacrato il mese di settembre nel loro nome, nonostante i puristi non l’abbiano apprezzato.
Romanzo Criminale è solo quarto, per un’incollatura, ma potrebbe rinvenire alla distanza, attendiamo il prossimo weekend.

In America è ancora Jodie Foster, con Flightplan che, grazie a 14 milioni di dollari, si ritrova davanti all’esordiente Serenity film molto particolare, in quanto si tratta di un sequel di una fortunata serie TV, “Firefly”. Per chi non ha seguito le gesta dei protagonisti sul piccolo schermo ci sarà parecchia perplessità, ma per i fans pare sia imperdibile.
Terzo ancora Burton, questa volta in versione animata con La Sposa Cadavere, appena centomila dollari in meno del secondo, peccato.