La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:


Galleria fotografica




10 lungometraggi e 13 corti di Orizzonti in streaming





21/08/2012 08:08a cura di Valerio Salvi

Per la prima volta nella storia della Mostra di Venezia, 10 lungometraggi e 13 corti della sezione Orizzonti saranno disponibili in tutto il mondo per la visione in streaming in contemporanea con le proiezioni ufficiali al Lido della 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (29 agosto-8 settembre 2012). Con questa importante iniziativa sperimentale, si vuole rendere ancora più efficace l’azione promozionale della Biennale a sostegno dei nuovi film e, in particolare, dei giovani autori, sfruttando le possibilità offerte dalla moderne tecnologie di rete. Orizzonti presenta film d’esordio e lungometraggi dai margini, ma anche opere che si misurano con i generi e la produzione corrente, con intenti d’innovazione e di originalità creativa.






Per accedere alla sala virtuale online dotata di 500 posti - collocata su un sito protetto, gestito da Festival Scope per conto della Mostra – è possibile acquistare il biglietto digitale a partire da lunedì 20 agosto sul sito www.labiennale.org.
Una volta effettuata una registrazione, si potrà acquistare il biglietto del costo di € 4,20 (valido per un lungometraggio o per uno dei due programmi di corti), ottenendo un link personale che consentirà una visione non ripetibile. Ciascun titolo (in versione originale con sottotitoli in inglese) sarà disponibile per la visione in streaming nell’arco delle 24 ore a partire dalle ore 21 (ora italiana) del giorno della presentazione ufficiale del film alla Mostra, secondo il programma seguente:

Lungometraggi

Giovedì 30 agosto
GLI EQUILIBRISTI di Ivan De Matteo (Italia, Francia, 100')

Sabato 1 settembre
EL SHEITA ELLI FAT (WINTER OF DISCONTENT) di Ibrahim El Batout (Egitto, 94’)

Domenica 2 settembre
BOXING DAY di Bernard Rose (Gran Bretagna, USA, 91')
LOW TIDE di Roberto Minervini (USA, Italia, Belgio, 92')

Lunedì 3 settembre
LEONES di Jazmin Lopez (Argentina, Francia, Paesi Bassi, 80')
Martedì 4 settembre
MENATEK HA-MAIM (THE CUTOFF MAN) di Idan Hubel (Israele, 76')

Mercoledì 5 settembre
L’INTERVALLO di Leonardo Di Costanzo (Italia, Svizzera, Germania, 86')

Giovedì 6 settembre
BELLAS MARIPOSAS di Salvatore Mereu (Italia, 100')
YEMA di Djamila Sahraoui (Algeria, Francia, 90')

Venerdì 7 settembre
JA TOZHE HOCHU (ME TOO) di Alexey Balabanov (Russia, 83')